Domenica 23 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su

Anziano entra contromano in A14 e si scontra contro un suv con una famiglia a bordo

Paura lunedì mattina nel tratto forlivese dell'A14, in corrispondenza del chilometro 82

E' entrato contromano in autostrada, impattando contro un suv a bordo del quale viaggiava una famiglia. Paura lunedì mattina nel tratto forlivese dell'A14, in corrispondenza del chilometro 82. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Sottosezione di Pieveacquedotto della Polizia Stradale di Forlì, una "Renault Clio", condotta da un forlivese classe 1939, ha imboccato contromano l'A14 dal casello di Forlì, viaggiando verso Cesena lungo la corsia nord.

In corrispondenza del chilometro 82, dove si trova il cavalcavia numero 70, si è scontrato latero-frontalmente contro un suv "Skoda Kodiaq" a bordo del quale viaggiava una coppia di coniugi quarantenni con i figlioletti. A seguito della collisione i cinque coinvolti hanno riportato lievi lesioni, venendo trasportati in ambulanza all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena (la famiglia con "codice 1" e l'anziano con "codice 2"). Tutti sono stati dimessi.

L'infrazione commessa dall'anziano prevede la revoca della patente. Sul posto, oltre al personale della Polizia Autostradale che ha proceduto ai rilievi di legge, anche i Vigili del Fuoco.

 

da forlitoday.it

 


L’Osservatorio ASAPS sui contromano ha registrato 110 incidenti gravi nei primi 11 mesi del 2021, nei quali 18 persone hanno perso la vita e 195 sono rimaste ferite.
96 episodi sono avvenuti di giorno 14 di notte. 34 incidenti gravi sono avvenuti sulla rete autostradale e sulle superstrade, 76 su strade statali.
In 14 eventi il conducente è risultato in stato di ebbrezza 12,7%. In 15 episodi 13,6% il conducente era un anziano over 65 anni. In 16 episodi 14,5% il conducente era uno straniero.
in 10 episodi il contromano è avvenuto a seguito di operazione di P.G. con le forze di polizia all’inseguimento. (ASAPS)

Mercoledì, 05 Gennaio 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK