Mercoledì 08 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 24/11/2021

Carabinieri scoprono false patenti polacche
da trasportoeuropa.it

In tutta Europa stanno aumentando le scoperte di patenti di guida false, che si possono procurare facilmente tramite diversi siti web con una spesa di poche decine di euro. Basta fornire i dati dell’intestatario, decidere la nazionalità del documento, pagare e in pochi giorni la patente arriva via posta. E chi non ha competenze nel commercio online può rivolgersi a persone che se le procurano. Lo hanno scoperto i Carabinieri di Brunico, in Provincia di Bolzano, ricevendo la segnalazione di un uomo che ha subito la revoca della patente e al quale un conoscente aveva promesso una patente polacca “regolare”.

L’uomo gli ha versato una cospicua somma senza andare in Polonia a sostenere alcun esame, ricevendo la sua patente. Poi evidentemente deve essergli sorto qualche dubbio sulla regolarità della procedura e si è quindi rivolto ai Carabinieri che hanno avviato un’indagine coordinata dalla procura di Bolzano. Il passo successivo è stata una perquisizione nella casa dell’uomo che aveva venduto la falsa patente polacca, trovandone un’altra. L’uomo è stato denunciato per falsità materiale ma l’inchiesta continua perché i militi sospettano che questo commercio vada avanti da tempo.

Quello che però procede indisturbato è il commercio sul web. Per difendersi da eventuali accuse, i siti che le vendono affermano di farlo “per collezionismo”. Però non hanno nulla che le identifichi come riproduzioni. Questo è anche un problema di sicurezza, perché in diversi controlli su strada in tutta Europa sono state scoperti autisti di veicoli industriali che guidavano con false patenti superiori.

da trasportoeuropa.it

Mercoledì, 24 Novembre 2021
stampa
Tag: Carabinieri.
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK