Martedì 16 Agosto 2022
area riservata
ASAPS.it su

Modena, terribile schianto tra scooter e auto: la vettura si ribalta, 2 morti a Nonantola

Le due vittime dell’incidente stradale sono un uomo di 44 anni che era sullo scooter e una donna di 58 anni che guidava la vettura che si è capovolta dopo lo schianto.

Due persone sono morte questa mattina a Nonantola, in provincia di Modena, a seguito di uno spaventoso incidente stradale che ha coinvolto un’auto e uno scooter alla periferia della cittadina emiliana. Il dramma si è consumato nelle prime ore di questa mattina, poco prima delle 7, lungo via di Mezzo, nel tratto di strada che unisce le due frazioni di La Grande e Casette, nei pressi dell’incrocio con Via Ferrarona. Per cause ancora tutte da accertare, i due mezzi sono venuti a contatto e sono entrambi usciti di strada finendo la loro corsa nei campi adiacenti la carreggiata stradale.

Nulla da fare purtroppo per i due conducenti di moto e autovettura. I soccorritori medici del 118, giunti sul posto dopo le chiamate di emergenza da parte di alcuni residenti spaventati dall’improvviso botto, hanno provato a rianimarli ma si sono dovuti arrendere poco dopo dichiarandone il decesso sul posto. Le due vittime dell’incidente stradale sono un uomo di 44 anni che era sullo scooter e una donna di 58 anni che guidava la vettura. La vittima sullo scooter è stata sbalzata a terra sull’asfalto dopo l’impatto mentre la cinquantanovenne alla guida della vettura è rimasta incastrata dalle lamiere dell’abitacolo. La vettura infatti nella carambola ha sterzato ed è finita in una cunetta dove si è completamente capovolta. Per liberare la vittima è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Sul luogo del sinistro anche i carabinieri che si sono occupati dei rilievi del caso e della viabilità. Per consentire i soccorsi, effettuare i rilievi e poi per la rimozione dei mezzi , la strada è stata chiusa al traffico con pesanti ripercussioni su tutto il traffico della zona.

da fanpage.it

Lunedì, 22 Novembre 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK