Mercoledì 20 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 11/10/2021

Ford aiuta le vittime di furto a recuperare i veicoli rubati utilizzando la tecnologia delle auto connesse

• Ford introduce il servizio di assistenza connessa in caso di furto, attraverso l'app FordPass, per aiutare i clienti a proteggere la loro auto e per fornire assistenza h24 qualora si verifichi il furto del veicolo
• I proprietari che vengono avvisati del furto del loro veicolo, possono contattare un call center dedicato che consente alla polizia, con più probabilità, di rintracciare il veicolo, aumentando le possibilità di recupero da parte delle forze dell’ordine
• Disponibile inizialmente su Mustang Mach-E GT, il servizio di assistenza connessa in caso di furto, certificato in base al livello di sicurezza Thatcham S7, che riguarda gli antifurti connessi di nuova generazione, è disponibile per gli abbonamenti Ford Secure, gratuito per il periodo di prova sui veicoli compatibili

COLONIA, Germania, 8 ottobre 2021 - Ford ha annunciato l’introduzione del servizio di Assistenza connessa in caso di furto per il recupero dei veicoli rubati, completamente integrato e progettato per aiutare a prevenire o ridurre le conseguenze del furto [1].

Gestita tramite l'app FordPass[2],  l’Assistenza connessa in caso di furto invia un avviso allo smartphone del proprietario nel momento in cui viene rilevato un tentativo di furto. L'app guida l'utente attraverso il processo di segnalazione dell’accaduto alla polizia e fornisce supporto su chiamata 24 ore su 24, compresa la localizzazione del veicolo. L’Assistenza connessa in caso di furto si basa sulla funzionalità di SecuriAlert[3] e invia un avviso allo smartphone dell'utente utilizzando il FordPass Connect.

“Nessuno vuole pensare alle conseguenze che può provocare il furto del proprio veicolo. Il servizio di Assistenza connessa in caso di furto fornisce un livello elevato di rilevamento di un tentativo di furto, il supporto su chiamata per aiutare la polizia a rintracciare e localizzare il veicolo, aumentando la probabilità di recupero e supportando i nostri clienti qualora dovesse accadere il peggio”
, ha affermato Charles Nolan, Manager of Retail Connectivity Solutions di Ford Enterprise Connectivity.

Tra il 2009 e il 2018, più di 500.000 veicoli, ogni anno, sono stati rubati in tutta l'Unione Europea[4];  nello stesso periodo, nel Regno Unito, la maggior parte dei veicoli rubati non è mai stata recuperata[5], comportando uno stress emotivo e un disagio economico per le vittime.

Inizialmente disponibile per la nuova Mustang Mach-E GT[6] per poi essere estesa in seguito ad altri veicoli della gamma Ford, l’Assistenza connessa in caso di furto fa parte del pacchetto di abbonamento Ford Secure1, che verrà fornito gratuitamente per un periodo di prova sui veicoli compatibili[7]. Il servizio, disponibile da quest'anno nel Regno Unito e in Irlanda, verrà esteso ad altri Paesi europei nel corso del 2022.

Assistenza su chiamata se necessario


Se il proprietario riceve un avviso tramite l'app FordPass a seguito di un’azione non autorizzata o imprevista, con un semplice click sull’app FordPass può denunciare il furto: l’applicazione guida il proprietario attraverso un processo di messa in sicurezza e recupero del veicolo segnalando l’evento alla polizia.

In primo luogo, l'app FordPass recupera il numero di telefono della polizia locale in base alla posizione attuale del proprietario, consentendogli di denunciare il furto del veicolo e ottenere un numero di riferimento identificativo dell’episodio criminale relativo alla propria auto. L’app fornisce anche una pratica casella di testo per registrare quel numero e qualsiasi altra informazione importante, salvandola automaticamente per consentire la visualizzazione anche in una fase successiva. L'app FordPass consente quindi al proprietario di chiamare il call center istituito per l’Assistenza connessa in caso di furto per fornire il numero di riferimento del furto e altre informazioni importanti.

Disponibile 24 ore su 24, sette giorni su sette, il call center dedicato attiva da remoto la "modalità furto”: in questo modo alcune funzioni del veicolo vengono disattivate in maniera sicura per rendere più efficiente la localizzazione e il recupero del veicolo da parte della polizia.

Rilevamento avanzato

Il sistema viene attivato dal proprietario attraverso l'app FordPass e il proprio account Ford, e oltre ai dati rilevati da SecuriAlert, utilizza i sensori del veicolo per rilevare una serie di operazioni che potrebbero indicare il furto del veicolo.

Le operazioni possono includere il ripristino generale (nel caso di un tentativo di disattivare FordPass Connect o di una posizione imprevista), quando si verifica l’accensione dell'auto e le coordinate di posizione del veicolo risultano diverse rispetto a quando la vettura è stata spenta l'ultima volta.

Se uno dei sensori viene attivato, una notifica viene inviata allo smartphone del proprietario per indicare un potenziale furto. L'app FordPass mostra lo stato recente del veicolo per aiutare il proprietario a determinare se il veicolo è stato spostato o è stata tentata un’effrazione a sua insaputa e dà la possibilità di annullare in caso di falso allarme. Grazie al monitoraggio e alla protezione aggiuntiva, il servizio di Assistenza connessa in caso di furto ha ottenuto la certificazione di sicurezza Thatcham S7, che riguarda gli antifurti connessi di nuova generazione.

Connessa per il futuro

L’Assistenza connessa in caso di furto rappresenta il prossimo passo nella gamma di servizi connessi di Ford che offrono una maggiore funzionalità e una migliore customer experience, il tutto abilitato da FordPass Connect.

I veicoli Ford con SYNC 4 sono dotati di un abbonamento di prova gratuito a Ford Secure, 1  che  include il servizio di Assistenza connessa in caso di furto e sarà arricchito da nuove funzionalità: gli Avvisi di Posizione,  ossia la possibilità di creare aree predefinite dall'utente e ricevere notifiche se il veicolo lascia queste zone, per una maggiore rassicurazione che la vettura si trova dove dovrebbe essere; gli Avvisi di Vicinato, ossia notifiche provenienti da altri veicoli protetti da SecuriAlert presenti nella stessa zona che possono dare un avviso anticipato di criminali operanti nelle vicinanze e, in un momento successivo, la possibilità di aggiornamenti wireless Power-Up.

Note

1 - Le funzionalità richiedono l'attivazione

2 - L'app FordPass, compatibile con piattaforme smartphone selezionate, è disponibile tramite download. Si applicano le tariffe per messaggi e dati. FordPass Connect, l'app FordPass e il Connected Service gratuito sono necessari per le funzioni remote (consulta i termini FordPass per i dettagli). Il Servizio connesso e le funzionalità dipendono dalla disponibilità della rete mobile Vodafone o partner Vodafone. L'evoluzione della tecnologia/reti mobili/capacità del veicolo può limitare la funzionalità e impedire il funzionamento delle funzioni connesse. Il servizio connesso esclude l'hotspot Wi-Fi.

3 - SecuriAlert è il sistema di sicurezza connesso che utilizza i sensori del veicolo esistenti per rilevare se viene effettuato un tentativo di effrazione nel veicolo, anche utilizzando una chiave.

4 - Numero di reati di furto di autoveicoli registrati dalla polizia

5 - Il 45,31 per cento dei veicoli rubati è stato recuperato dalla polizia tra il 2009 e il 2018

6 - I consumi di carburante/energia dichiarati WLTP, le emissioni di CO2 e l'autonomia elettrica sono determinati secondo i requisiti tecnici e le specifiche dei Regolamenti Europei (CE) 715/2007 e (UE) 2017/1151 come da ultimo modificato. Le procedure di prova standard applicate consentono il confronto tra diversi tipi di veicoli e diversi produttori.

7 - Disponibile a un costo aggiuntivo dopo il periodo di prova. I costi possono variare a seconda del mercato e della valuta.

>Il comunicato

Lunedì, 11 Ottobre 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK