Domenica 28 Novembre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Incidente sulla Pontina: morti due 18enni di Anzio. Gravi altre tre persone

Il sinistro si è verificato intorno alle 4 nel territorio di Aprilia, in direzione sud

Due giovanissime vite spezzate e altre tre in ospedale. E' drammatico il bilancio di un incidente stradale avvenuto sulla Pontina nella notte. A perdere la vita due 18enni di Anzio. Feriti due loro amici in auto con loro e una terza persona che si trovava in un'altra auto. 

Il sinistro si è verificato intorno alle 4 nel territorio di Aprilia, all'altezza del chilometro 41+750, in direzione di Terracina. Sul posto per i rilievi di rito sono intervenuti gli agenti della polizia stradale a cui spetta la ricostruzione del tragico incidente. Hanno raggiunto la Pontina anche le squadre dell’Anas, insieme ai sanitari del 118 e ai vigili del fuoco. La Pontina è stata temporaneamente chiusa e riaperta ore dopo l'incidente, intorno alle 10.30.

La dinamica

Da quanto si apprende sono tre le auto che sono rimaste coinvolte. Secondo una prima ricostruzione della dinamica del sinistro da parte degli agenti della polizia stradale coordinati dal comandante provinciale Gian Luca Porroni, i quattro ragazzi, tutti di Anzio, procedevano in direzione sud a bordo di una Polo quando il conducente, per cause che sono ancora al vaglio, ha perso il controllo della vettura. Da prima il guardrail colpito, quindi il ribaltamento per poi finire sull’altra corsia dove ha colputo un manufatto di cemento a margine della strada. 

Solo dopo diversi cappottamenti il veicolo si è fermato al centro della strada. Due dei ragazzi (le due vittime) che erano a bordo sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo. Proprio in quel momento sulla strada sopraggiungeva una Ford Fiesta che ha colpito l’auto ferma, mentre un terza auto, una Nissan Qashqai, ha trascinato uno dei giovani.

I punti da chiarire 

Il campo interessato dall’incidente è lungo quasi un chilometro e sono stati non semplici i rilevi da parte degli uomini della polizia stradale. Sono diversi i punti che al momento devono ancora essere chiariti. Innanzitutto chi dei quattro si trovasse al volante al momento dell’incidente; anche se solo un’ipotesi ancora tutta da verificare, i due ragazzi che sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo erano probabilmente seduti sul sedile posteriore e bisogna capire anche se indossassero la cinta. Da accertare anche i motivi che hanno causato l’incidente, forse un colpo di sonno che ha portato il conducente a sbandare.

Appena possibile gli agenti della polstrada ascolteranno anche gli altri due giovani che sono rimasti feriti che sono ricoverati in ospedale ad Aprilia, un 17enne ed un altro coetaneo delle due vittime. Nell’incidente è rimasto ferito anche l’uomo che era al volante della Ford Fiesta che è ricoverato in ospedale a Pomezia, mentre non hanno riportato conseguenze gravi gli occupanti del terzo veicolo.

da romatoday.it



Un’altra strage del sabato sera purtroppo. (ASAPS)

Lunedì, 04 Ottobre 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK