Martedì 19 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , Articoli 04/10/2021

Incidenti: Biserni (Asaps), "sentenza buca killer? E' campanello allarme, faccia riflettere"

"Questa sentenza è un campanello di allarme che deve preoccupare chi ha la responsabilità della tenuta della strada. E' importante intanto perché dà soddisfazione alle vittime, ed è giusto, e poi perché in alcuni casi piccoli Comuni per una buca o per un tracciato non segnalato hanno dovuto pagare centinaia di migliaia di euro andando vicino al fallimento". Lo afferma all'Adnkronos Giordano Biserni, presidente dell'Associazione sostenitori ed amici della polizia stradale (Asaps) dopo la condanna di due funzionari comunali di Roma per la morte, a causa di una buca, di un motociclista nel 2016.

"La strada, oltre ad essere un diritto di tutti, deve avere l'attenzione che merita in termini di sicurezza e viabilità", osserva Biserni. "La strada è stata per troppo tempo trascurata; lo vediamo rispetto alle gallerie e ai viadotti ma anche rispetto alle strade comunali di lunga e media percorrenza - continua il presidente dell'Asaps - Mi auguro che ora ci sia una svolta anche con i nuovi investimenti che verranno fatti grazie ai fondi europei". "Questa sentenza deve far riflettere molti", conclude Biserni avvertendo che bisogna fare "attenzione perché con la legge sull'omicidio stradale si può incappare anche nella responsabilità penale personale". Giordano Biserni

Adnkrnos

Lunedì, 04 Ottobre 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK