Martedì 05 Luglio 2022
area riservata
ASAPS.it su

Presentato alla Camera disegno di legge in materia di prevenzione e sensibilizzazione sui danni derivanti dall’assunzione di alcol
a cura Ufficio Studi ASAPS

Il tema dell'alcol alla guida e dell'alterazione dello stato di attenzione mentre si è al volante, rimane fortemente limitato nei dibattiti, soprattutto quelli estivi, dove invece abbonda il consumo specie tra i più giovani.
Alla Camera dei Deputati, tra le decine di disegni di legge depositati nel mese di agosto, vi è una proposta che intende sensibilizzare i consumatori, il DDL nr. 3206 "Disposizioni in materia di prevenzione e sensibilizzazione sui danni derivanti dall’assunzione di alcool". La proposta analizza la grave situazione che il Ministero della Salute ha evidenziato con la  crescente diffusione dell’uso di bevande alcoliche tra le nuove generazioni che dovrebbe rappresentare il campanello di un forte allarme sociale, in grado di richiamare l’attenzione delle istituzioni per le implicazioni sanitarie e sociali che ne derivano, aggravate dal preoccupante abbassamento dell’età di inizio dell’assunzione di tali bevande che, secondo i dati del Ministero della Salute, è pari all’eta' di undici anni.
La relazione del Ministro della Salute sugli interventi realizzati nel 2019 in materia di alcool e problemi correlati, presentata al Parlamento il 6 maggio 2021, conferma questo terribile trend, rilevando che sono più di 36 milioni i consumatori di alcolici.
La proposta di legge intende intervenire su due fronti: l’adozione di adeguate avvertenze sulle etichette delle bevande a contenuto alcolico poste in commercio (articolo 1). Come avvenuto per le sigarette ci sarebbe l'obbligo  per i produttori e per gli importatori di bevande alcoliche di apporre sulle etichette di ciascuna confezione unitaria, e sull’eventuale imballaggio esterno, tre distinte avvertenze grafiche sui rischi derivanti dall’assunzione di alcool. Le avvertenze devono essere di forma circolare e mostrare, rispettivamente, l’immagine di una donna in stato di gravidanza con un bicchiere in mano e di una macchina, sbarrate da una linea obliqua, e l’immagine del numero 18+. Le avvertenze dovranno essere stampate in modo inamovibile, indelebile e chiaramente visibile.
Altro aspetto molto importante è la sensibilizzazione mediante campagne di prevenzione e di informazione sugli organi di stampa, sui canali radiofonici e televisivi e sulle piattaforme digitali, nonché incontri e iniziative nelle scuole di ogni ordine e grado. Il testo cita "al fine di promuovere la consapevolezza sui rischi e sui danni causati dal consumo di bevande a contenuto alcolico e di prevenire la diffusione delle dipendenze patologiche tra i giovani, con un’attenzione particolare alla guida in stato di ebbrezza, il Ministro della salute, di concerto con il Ministro dell’istruzione, organizza incontri e ogni altra utile iniziativa nelle scuole di ogni ordine e grado.
Al momento il DDL non è stato calendarizzato in alcuna Commissione. Vedremo alla ripresa parlamentare, dopo la pausa estiva, se i deputati vorranno iniziare ad esaminarlo.
 
>In allegato il DDL nr. 3206

 

 

Lunedì, 23 Agosto 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK