Venerdì 02 Dicembre 2022
area riservata
ASAPS.it su

La situazione negli Stati Uniti dei decessi di bambini in auto per i colpi di calore
Dall'inizio dell'anno 2021 al 12 agosto sono già 14 i morti tra i più piccoli.
Dal 1998 al 2020 sono stati 897 i morti al di sotto dei 14 anni, a causa di colpi di calore veicolare
A cura di Ufficio Studi ASAPS

Negli Stati Uniti continua l'ecatombe di bambini, spesso dimenticati in auto, che perdono la vita a causa delle torride temperature estive. Dall'inizio dell'anno 2021 al 12 agosto sono già 14 i morti tra i più piccoli. Nell'anno 2020 - l'anno della pandemia - furono 25 i decessi, rispetto ai 53 del 2019. L'analisi degli specialisti americani ha evidenziato come dal 1998 al 2020 sono stati 897 i morti al di sotto dei 14 anni, a causa di colpi di calore veicolare, con le seguenti circostanze: nel 52,9% dei casi, il piccolo è stato dimenticato dall'autista, quasi sempre un familiare (467 bambini), nel 25,6% degli episodi, il bambino era entrato da solo nel veicolo, rimanendovi chiuso o bloccato all'interno (227), nel 19,7% dei casi il bambino è stato lasciato consapevolmente dall'autista (174) magari per andare a fare la spesa o per andare al bar, mentre per nell'1,7% dei casi non si conoscono le motivazioni della tragedia (15).
Nel mese di agosto sono stati 4 i casi accertati, a Mesa in Arizona un bambino di 7 mesi è morto dopo essere stato lasciato all'interno di un'auto parcheggiata in un centro commerciale.
Un'indagine ha rivelato che il bambino è stato trovato da solo in un'auto parcheggiata con i finestrini alzati. La temperatura esterna era di 106 gradi (F), 41° (C). La polizia locale ha riferito ai mass-media che la madre aveva scoperto suo figlio in macchina dopo aver trascorso circa due ore all'interno del centro commerciale. Altro episodio è avvenuto a Hibbing in Minnesota, dove due gemelli di tre anni sono stati trovati privi di sensi all'interno di un'auto chiusa a chiave lunedì sera. Uno dei ragazzi, di tre anni, è deceduto, e dalla ricostruzione pare che siano saliti per gioco all'interno dell'auto, dove le porte si sono poi bloccate. L'altro gemello dopo le cure in ospedale è stato dimesso. Due decessi sono avvenuti lo scorso 10 agosto, uno ad Arlington in Virginia, dove un bambino di 5 anni è morto dopo essere stato lasciato in un'auto e l'altro a Cowley County in Kansas dove è purtroppo deceduto un bambino di 2 anni probabilmente è morto a causa del caldo dopo essere salito sul veicolo. Lo stato dove si è avuto il maggior numero di decessi in USA tra il 1998 e il 2020 è il Texas con 132 morti, seguito dalla Florida (96) e dalla California (54).

 

Giovedì, 19 Agosto 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK