Lunedì 27 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 29/06/2021

L’autostrada cambia (A13), l’incidente resta: deceduto un altro autista di 55 anni
da
uominietrasporti.it

Poco dopo le ore 12 sull’autostrada Bologna-Padova tre camion si sono tamponati. La cabina dell'ultimo si è accartocciata, divenendo fatale per l'autista alla guida, Adriano Dotta, originario della provincia di Treviso

E siamo a quattro. In poco più di 24 ore le autostrade italiane hanno tracciato una striscia di sangue che ha letteralmente cancellato quattro autisti di veicoli pesanti. Dopo i tre che hanno perso la vita praticamente nello stesso tratto autostradale – lungo la A1 tra Piacenza e Fiorenzuola d’Arda – oggi, poco dopo mezzogiorno anche la A13 ha fornito il suo contributo. Peraltro, non isolato visto che proprio la scorta settimana sempre la stessa autostrada era stata teatro di un altro incidente mortale. L’incidente di oggi, per la precisione un maxi tamponamento, è avvenuto nel tratto compreso tra Boara Pisani e Monselice e ha coinvolto tre mezzi pesanti e un’auto. Nell’impatto la cabina di uno dei tre camion si è letteralmente accartocciata divenendo una groviglio di ferro tagliente, risultato fatale per l’autista alla guida. Si chiamava Adriano Dotta, era nato a Conegliano 55 anni fa e attualmente viveva a Cordignano, sempre in provincia di Treviso..

>Continua a leggere su uominietrasporti.it

Martedì, 29 Giugno 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK