Venerdì 23 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 03/04/2021

Lentini, 13enne in bici travolto e ucciso da un’auto

Una notizia drammatica, la vita di un ragazzino spezzata da un incidente stradale. Stefano Russo (13 anni), investito in pieno da un’automobile mentre era intento ad attraversare con la sua bicicletta un incrocio nel comune di Lentini (nel Siracusano), è morto. Il tredicenne dopo l’incidente avvenuto mercoledì era stato portato all’ospedale Cannizzaro di Catania con l’elicottero. Il corpo del ragazzino segnato da gravi ferite oltre alle prime cure è stato poi sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Ma non c’è stato nulla da fare.

Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Siracusa. Le indagini sono condotte dai carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni della dinamica dell’incidente il tredicenne era in sella alla sua bici quando è avvenuto lo scontro con una Renault «Kangoo». I carabinieri hanno identificato la persona alla guida, un sessantenne. Stefano Russo frequentava la seconda media all’Istituto comprensivo «Pirandello» di Carlentini e faceva parte del gruppo scout Agesci «Lentini 1». Sotto choc la comunità degli amici e dei compagni di scuola. I funerali si svolgeranno lunedì, nella chiesa di Sant’Alfio. I genitori hanno autorizzato l’espianto degli organi.

Fonte: Corriere


Secondo l’Osservatorio ASAPS il 13enne è il 4° bambino che ha perso la vita sulla strada nel 2021.

Gli incidenti mortali che abbiamo registrato nel 2020 sono stati 40, nei quali 41 bambini (da 0 a 13 anni) hanno perso purtroppo la vita (40 nel 2019) quindi lo stesso numero dell’anno prima nonostante i lunghi periodi di lockdown e i coprifuoco notturni.

Per incidenti in autostrada sono morti 7 bambini, 12 sulle strade urbane e 20 su strade statali e provinciali che sono sempre le più pericolose.

25 bambini erano trasportati (61%), 7 bambini erano pedoni, 5 erano in bicicletta, 4 erano trasportati su una moto o ciclomotore. (ASAPS)

Sabato, 03 Aprile 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK