Sabato 23 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 30/03/2021

Addio comandante. Lacrime e dolore per Baldassarre Nero. Lutto cittadino per l'ultimo viaggio

Il sindaco di Macerata: "Non mi aspettavo un'evoluzione così". Il collega di Grazzanise: "Grazie a lui sdradicata la camorra dai Mazzoni". L'Arma lo ricorda sui social

E’ una giornata di lutto per tante comunità quella che apre la Settimana Santa. La morte di Baldassarre Nero, comandante della stazione di Macerata Campania, ha gettato nello sconforto tutti coloro che avevano avuto la fortuna di incontrarlo e conoscerlo.

Uomo vero, carabiniere fino al midollo, con una empatia innata che gli ha sempre permesso di guidare con grandi capacità i carabinieri che gli vevnivano affidati. Il comandante Nero sapeva farsi voler bene e, soprattutto, sapeva fare il suo lavoro. Senza mai dimenticare la famiglia, perno centrale della sua vita.

L’Arma dei carabinieri sui social ha voluto ricordare il maresciallo originario di Marcianise. “L'Arma dei carabinieri piange la perdita del Lgt. Baldassarre Nero, Medaglia d'Argento al valore e punto di riferimento per la Stazione Macerata Campana, che guidava con dedizione. Il Covid19 lo ha portato via, ma di lui resterà sempre un vivido ricordo”.

Sconvolto il sindaco di Macerata Stefano Cioffi, che ha annunciato il lutto cittadino per martedì quando la salma del comandante rientrerà dall’ospedale Cotugno di Napoli per l’ultimo viaggio al cimitero di Marcianise. “Non ho parole. Tutto mi aspettavo tranne un’evoluzione così. Mi sono messaggiato con lui il giorno in cui era stato ricoverato, ma non mi aspettavo questa evoluzione. E’ una tragedia per Macerata: era considerato un maceratese doc dopo aver dato dimostrazione di serietà, competenza e professionalità”.

Anche Grazzanise piange la scomparsa del comandante, che per anni è stato un punto di riferimento. “Abbiamo perso un uomo dalle qualità immense, un militare dalle qualità eccelse - ha affermato il sindaco Enrico Petrella - Grazzanise ha avuto la fortuna di averlo alla guida della sua stazione dei Carabinieri. Con coraggio e sacrificio ha combattutto il malaffare e ha sdradicato la camorra dai Mazzoni. E se oggi il nostro paese è libero è anche grazie all'impegno del Maresciallo Nero e degli uomini che ha guidato. La comunità abbraccia la famiglia del Comandante”. Anche Grazzanise ha proclamato il lutto cittadino.

Cordoglio per la morte del 49enne carabiniere è stato espresso anche dal sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli. Oggi ci ha lasciato un uomo delle Istituzioni, un Carabiniere che nella sua lunga carriera ha sempre svolto il proprio incarico con spirito di abnegazione e totale disponibilità verso i cittadini. Sono vicina al Generale Teo Luzi e a tutta l’Arma dei Carabinieri per la perdita di un valido Sottufficiale, che ha lottato con forza contro questo virus. Una battaglia che le nostre Forze Armate e tutto il Paese stanno combattendo mettendo in campo tutte le risorse necessarie” ha concluso Pucciarelli.

da casertanews.it


Un altro gravissimo lutto, causa covid, colpisce i Carabinieri. Condoglianze alla famiglia del Luogotenente Baldassarre Nero e a tutti i suoi colleghi di Macerata Campana. (ASAPS)
"L’Arma dei carabinieri sui social ha voluto ricordare il maresciallo originario di Marcianise. L'Arma dei carabinieri piange la perdita del Lgt. Baldassarre Nero, Medaglia d'Argento al valore e punto di riferimento per la Stazione Macerata Campana, che guidava con dedizione. Il Covid19 lo ha portato via, ma di lui resterà sempre un vivido ricordo".

Martedì, 30 Marzo 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK