Martedì 03 Agosto 2021
area riservata
ASAPS.it su

Bologna, in autostrada A1 contromano e ubriaco. Sequestrate macchina e patente

Un 48enne a bordo di una Clio fermato all’altezza di Casalecchio di Reno. Nessuna conseguenza per gli altri automobilisti

Bologna, 23 marzo 2021 – Ubriaco in autostrada contromano. Protagonista dell’episodio, terminato senza conseguenze, uno straniero di 48 anni residente a Siena.
È accaduto ieri sera, quando una dipendente unità operativa è intervenuta in autostrada A1 nei pressi del km. 199, nel comune di Casalecchio di Reno, dove era stata segnalata una Renault Clio che stava percorrendo la carreggiata sud (direzione Firenze) contromano (verso Bologna) creando gravissimo pericolo per gli automobilisti in transito.
Diverse segnalazioni erano arrivate alla sala operativa della polizia stradale da parte di numerosi utenti che segnalavano la presenza di un’autovettura contromano in autostrada.

Dopo un lungo inseguimento, gli operatori sono riusciti a bloccare l’auto evitando gravissime conseguenze, scoprendo che il conducente era anche in stato di ebbrezza alcolica con un tasso pari a 2,02 g/l.
Oltre alle contestazioni penali e amministrative previste per la guida in stato di ebbrezza e quella contromano, con il ritiro immediato della patente e il sequestro dell’autovettura, gli è stato contestato anche l’illecito amministrativo per aver violato le disposizioni relative al contenimento del contagio da Covid-19.

da ilrestodelcarlino.it


Bloccato in tempo anche questo ubriaco che viaggiava contromano in autostrada. “Dopo un lungo inseguimento, gli operatori sono riusciti a bloccare l’auto evitando gravissime conseguenze, scoprendo che il conducente era anche in stato di ebbrezza alcolica con un tasso pari a 2,02 g/l.” (ASAPS)

Mercoledì, 24 Marzo 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK