Mercoledì 04 Agosto 2021
area riservata
ASAPS.it su

di Ugo Terracciano*
Guida in stato di ebbrezza: le più recenti “lezioni” della Cassazione

Guidare in stato di ebbrezza è vietato, ma se in una tale condizione si provoca un incidente la pena è più grave: conseguenza legale logica, dato che si passa da un pericolo ipotetico (la forte probabilità di un evento temuto) al danno materiale reale grande o piccolo che sia. Lo dice la legge (art. 186, comma 2, lettera c] e comma 2-bis CdS), lo ha ribadito recentissimamente anche la Cassazione penale...

>Leggi l'articolo

Da il Centauro n.236. (ASAPS)

 

Mercoledì, 17 Marzo 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK