Venerdì 23 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 03/03/2021

A cura dell’Avv. Rosa Bertuzzi
Consiglio di Stato, sez. II n. 7509 del 27 novembre 2020 - Rifiuti. Responsabilità del produttore

In merito alla effettiva responsabilità del produttore, in riferimento alla destinazione dei rifiuti ad impianto non autorizzato al ricevimento dei specifici codice conferiti, il Consiglio di Stato rimane il linea con le precedenti pronunce giurisprudenziali, statuendo in particolare che “la responsabilità del produttore non si esaurisce con il conferimento di rifiuti a soggetto autorizzato […], per regola di cautela imprenditoriale, colui che conferisce i propri rifiuti a soggetti terzi per il recupero o lo smaltimento ha il dovere di accertare che questi ultimi siano debitamente autorizzati allo svolgimento delle operazioni, rimanendo altrimenti corresponsabile dell’illecita gestione dei rifiuti. La responsabilità del produttore, non costituisce quindi una responsabilità per l’altrui illecito, [….] ma una responsabilità colposa per violazione di una specifica regola di cautela connessa all’esercizio di attività imprenditoriale. L’estensione della posizione di garanzia a tutti i soggetti coinvolti nel ciclo della gestione dei rifiuti poggia sui principi di responsabilizzazione e di cooperazione”...

>Leggi l'articolo

Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK