Venerdì 23 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 01/03/2021

a cura dell' Avv. Rosa Bertuzzi e del Dott. Isacco Barbuti
Nuove norme sul deposito temporaneo rifiuti introdotte dal D. lgs 116/2020 -in vigore dal 26 settembre 2020

Il deposito  temporaneo  di  rifiuti  consiste  in  una  collocazione  temporanea  dei  rifiuti, di  qualsiasi  genere,  presso  lo  stesso  luogo  in  cui  sono  prodotti,  che  precede  la  fase della  raccolta  vera  e  propria,  come  definita  dal  TUA,  e  pertanto  non  rientra  nel novero  delle  operazioni  che  costituiscono,  a  vario  titolo,  gestione  dei  rifiuti.  Ne consegue che il deposito temporaneo non è sottoposto ad autorizzazione, sempreché il  deposito  avvenga  nel  rispetto  delle  condizioni  normativamente  espresse,  al  fine della  maggior tutela dell’ambiente e della salute pubblica. In altri termini l’istituto giuridico in questione rappresenta una deroga all’insieme delle norme sulla gestione dei rifiuti che impongono diversi oneri a carico dei soggetti interessati...

>Leggi il testo integrale

 


Ospitiamo un altro interessante contributo dell’avvocato Rosa Bertuzzi e del dottor Isacco Barbuti . (ASAPS)

 

Lunedì, 01 Marzo 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK