Lunedì 04 Luglio 2022
area riservata
ASAPS.it su
Dalle indagini filtrano le prime indiscrezioni sull'incidente che, il 24 marzo scorso, è costato la vita a Mara Visentin, 62enne che si trovava alla guida, e Miriam Cappelletto, 51 anni, seduta al suo fianco all'interno della Citroen C1 colpita dal 25enne rom e decedute sul colpo. Lotta ai "furbetti" delle case popolari: in arrivo i primi 20 provvedimenti
Ronnie Levacovic sarebbe stato ubriaco quando ha provato la manovra folle - prima il sorpasso, poi un brusco rientro a destra - che ha causato l'impatto, avvenuto da dietro, sulla Citroen C1 guidata da Mara Visentin, 62enne che si trovava alla guida, e Miriam Cappelletto, 51 anni, seduta al suo fianco, morte sul colpo. Sarebbe questa una pri...
Condividi
30/Marzo/2022
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
L’Incidente è avvenuto all’altezza della rotatoria del Plebiscito. Il bimbo è stato sbalzato fuori dalla carrozzina. Denunciato l’investitore
Un altro gravissimo incidente si è verificato nel primo pomeriggio di lunedì a Padova, dopo che una donna in mattinata aveva perso la vita lungo l’anello della tangenziale: un’auto ha travolto una mamma di 3...
Condividi
Tasia e la mamma Luda avevano lasciato il loro Paese il 26 febbraio, due giorni dopo l’invasione. La piccola era con la cugina 16enne e il fidanzato di lei, con il quale l’investitore aveva litigato giorni prima, episodio sul quale ora indaga la procura
Tasia aveva cinque anni. Era arrivata a Crotone il 26 febbraio, con la mamma Luda. Una fuga precipitosa dall’Ucraina, invasa due giorni prima dalle armate russe. Avevano lasciato la casa dalle parti di Tersipol, a Ovest di Kiev...
Condividi
Alle 13.30 circa allo smartphone del padre di Jessica, vittima con la cugina Sara dello schianto mortale dello scorso 30 gennaio, è arrivata la chiamata tanto attesa del presidente della Repubblica che ha voluto manifestare tutta la sua vicinanza alle famiglie delle ragazze e a tutte le vittime della strada
Sono le 13.30 circa quando suona il telefono. Il numero è anonimo. Dall'altro capo del telefono, una voce, inequivocabile, dice queste poche e semplici parole: «Buongiorno, sono il presidente Mattarella». A ricever...
Condividi
L’autista travolse l’auto di tre giovani e nello schianto morì anche Jessica, 9 anni, figlia della sua compagna
Ha patteggiato una pena a tre anni Roberto Ariu, 61enne di Crevalcore, unico imputato e unico sopravvissuto dello spaventoso incidente stradale che la sera del 6 giugno 2020 provocò la morte di cinque persone, tra le quali la picc...
Condividi
Pagine: 1