Mercoledì 28 Settembre 2022
area riservata
ASAPS.it su
E’ stato condannato a sei anni il giovane che, nella serata del primo agosto 2021, travolse e uccise sul colpo i due fidanzati Daniele Zanrei e Sonia Tosi. Daniele e Sonia, rispettivamente di 30 e 26 anni, stavano percorrendo in Vespa la provinciale di Zena di Carpaneto, quando sono stati tamponati da una Volkswagen Golf. L’urto era stato viol...
Condividi
23/Settembre/2022
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
La gup del Tribunale di Bari Anna De Simone ha condannato rispettivamente a 8 anni e a 8 anni e 4 mesi di reclusione i due presunti responsabili, il 22enne Francesco Abbinante e il 25enne Giuseppe Oreste, dell’incidente stradale pr...
Condividi
Rebecca Cucchi aveva 18 anni quando la sua vita fu spezzata il 31 gennaio scorso sulla via Nuova per Pisa. Adesso per quella morte, è arrivata la condanna a 4 anni di carcere per le accuse di omicidio stradale e lesioni gravissime...
Condividi
"Se potessi parlargli ancora, gli direi: ti amo. Nessuna cifra potrà ridarmelo. E una cosa così non si perdona, anche per come è accaduta". Oggi l'udienza di convalida del fermo per la soldatessa
Voglio giustizia e la voglio qui, in Italia. Poi, se riterranno, la processino anche nel suo Paese. So che niente mi restituirà mio figlio. Ma chi lo ha ucciso deve essere condannato dal nostro tribunale e scontare per intero la p...
Condividi
La giovane Flavia Di Bonaventura è clinicamente deceduta: la ragazza era stata investita nella mattinata di domenica da un 34enne ubriaco mentre tornava a casa dopo una festa a bordo della sua bici.
È clinicamente morta Flavia Di Bonaventura, la 22enne investita da un uomo ubriaco mentre era in bici a Roseto, in provincia di Teramo. La ragazza stava rincasando con alcuni dopo una festa nella mattinata di domenica 21 agosto ...
Condividi
È quanto emerso dalle analisi svolte con l'alcoltest che ha rilevato un tasso alcolemico di 2,09, ben 4 volte superiore al limite massimo consentito dalla legge (0,5). Un particolare che aggrava la sua posizione, pur rimanendo accusata di omicidio stradale. L'eventuale processo nei suoi confronti, però, con ogni probabilità si terrà negli Stati Uniti
La soldatessa americana che ha investito e ucciso il 15enne Giovanni Zanier nella notte tra sabato e domenica, a Porcia, in provincia di Pordenone, era ubriaca. È quanto emerso dalle analisi svolte con l’alcoltest che ha ril...
Condividi
L'investitore era accusato di omicidio stradale aggravato dall’omissione di soccorso, fuga e guida in stato di ebbrezza
PORDENONE - Dimitre Traykov è stato condannato a 7 anni di reclusione. La sentenza è stata pronunciata dal gup del Tribunale di Pordenone, Monica Biasutti, al termine di un processo celebrato in udienza preliminare con rito...
Condividi
La ciclista era a Ischia Porto. La guidatrice, 27 anni, positiva all'alcol test
È stata travolta da un’auto che veniva dal senso di marcia opposta ed è morta subito, investita e uccisa a Ischia stamattina alle 7, mentre – come amava fare spesso - percorreva con la sua bicicletta una strada ...
Condividi
L'autista, si legge nella richiesta di rinvio a giudizio "non prestava adeguata attenzione alla guida, essendo impegnato in conversazioni scritte via Facebook"
Camminava a piedi Cristina Conforti, in pieno giorno in una via vicino all'ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, nel Milanese. Erano le 15,30. Lui, l'autista dell'autobus, sorrideva con il cellulare in mano, con cui da o...
Condividi
La tragedia sul lungomare. Le vittime sono un uomo e una donna: falciati da un'auto guidata da una donna di 37 anni che aveva con sé la figlia di appena 7
Senigallia( Ancona), 17 giugno 2022 - Due ciclisti, un uomo e una donne, travolti e uccisi da un'auto: è il terribile bilancio di un incidente avvenuto poco dopo mezzanotte sul lungomare di Marina di Montemarciano nel tra...
Condividi
Originario dell'Ecuador, 29 anni, è accusato di omicidio stradale per la morte dei biellesi Raffaele Petrillo e Alessandro Messina, entrambi di 17 anni, e Carmine Marotta di 22
C'è un fascicolo aperto per omicidio stradale in relazione all'incidente che, all'alba di domenica, ha causato la morte di tre giovanissimi biellesi, Raffaele Petrillo e Alessandro Messina, entrambi di 17 anni, e Carmi...
Condividi
«Siamo distrutti, ma che giustizia è questa? È uno schifo. Si chiama “ingiustizia”, non giustizia». È l’amaro sfogo di Alessandro e Tony D’Antonio, i padri dei cuginetti Alessio e ...
Condividi
Conegliano, Dimitre Traykov è accusato di aver provocato l’incidente in cui morirono le due cugine
«Questo risarcimento è totalmente indipendente dalla richiesta di patteggiamento. L’offerta economica, aggiuntiva rispetto a quello che sarà liquidato alle persone offese dalla assicurazione del veicolo, non &eg...
Condividi
Definire in modo chiaro le modalità per permettere l’accertamento medico legale e tossicologico dei soggetti coinvolti in incidenti stradali: questa in sintesi la finalità del protocollo d’intesa siglato stamani...
Condividi
Dalle indagini filtrano le prime indiscrezioni sull'incidente che, il 24 marzo scorso, è costato la vita a Mara Visentin, 62enne che si trovava alla guida, e Miriam Cappelletto, 51 anni, seduta al suo fianco all'interno della Citroen C1 colpita dal 25enne rom e decedute sul colpo. Lotta ai "furbetti" delle case popolari: in arrivo i primi 20 provvedimenti
Ronnie Levacovic sarebbe stato ubriaco quando ha provato la manovra folle - prima il sorpasso, poi un brusco rientro a destra - che ha causato l'impatto, avvenuto da dietro, sulla Citroen C1 guidata da Mara Visentin, 62enne che ...
Condividi
L’Incidente è avvenuto all’altezza della rotatoria del Plebiscito. Il bimbo è stato sbalzato fuori dalla carrozzina. Denunciato l’investitore
Un altro gravissimo incidente si è verificato nel primo pomeriggio di lunedì a Padova, dopo che una donna in mattinata aveva perso la vita lungo l’anello della tangenziale: un’auto ha travolto una mamma di 3...
Condividi
Tasia e la mamma Luda avevano lasciato il loro Paese il 26 febbraio, due giorni dopo l’invasione. La piccola era con la cugina 16enne e il fidanzato di lei, con il quale l’investitore aveva litigato giorni prima, episodio sul quale ora indaga la procura
Tasia aveva cinque anni. Era arrivata a Crotone il 26 febbraio, con la mamma Luda. Una fuga precipitosa dall’Ucraina, invasa due giorni prima dalle armate russe. Avevano lasciato la casa dalle parti di Tersipol, a Ovest di Kiev...
Condividi
Alle 13.30 circa allo smartphone del padre di Jessica, vittima con la cugina Sara dello schianto mortale dello scorso 30 gennaio, è arrivata la chiamata tanto attesa del presidente della Repubblica che ha voluto manifestare tutta la sua vicinanza alle famiglie delle ragazze e a tutte le vittime della strada
Sono le 13.30 circa quando suona il telefono. Il numero è anonimo. Dall'altro capo del telefono, una voce, inequivocabile, dice queste poche e semplici parole: «Buongiorno, sono il presidente Mattarella». A ricever...
Condividi
L’autista travolse l’auto di tre giovani e nello schianto morì anche Jessica, 9 anni, figlia della sua compagna
Ha patteggiato una pena a tre anni Roberto Ariu, 61enne di Crevalcore, unico imputato e unico sopravvissuto dello spaventoso incidente stradale che la sera del 6 giugno 2020 provocò la morte di cinque persone, tra le quali la picc...
Condividi
Emilio Pozzolo, che si era dapprima dato alla fuga per poi costituirsi alla Stradale, aveva raccontato di non aver visto il passeggino su cui si trovava il piccolo perché abbagliato dal sole
Arresti domiciliari per Emilio Pozzolo, il 37enne che, alla guida di uno scooter, ha investito e ucciso a Cagliari, in via Cadello, il piccolo Daniel Ulver, di appena 15 mesi. La notifica dell’ordinanza della misura cautelare p...
Condividi
Pagine: 1 2