Sabato 08 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Per la morte della 25enne su via Ostiense sono indagati tre dipendenti comunali e tre privati, ritenuti responsabili della mancata manutenzione della strada dove Elena Aubry ha perso la vita in sella alla sua moto per lo stato sconnesso del piano stradale. È un caso che ora potrebbe fare scuola.
Si sono chiude le indagini sulla morte di Elena Aubry ed è un caso giudiziario che potrebbe fare scuola. L'accusa nei confronti di sei persone è  quella di omicidio stradale, e non più di omicidio colposo come inizialmente formulato all'apertura del fascicolo, per la mancata manutenzione del piano stradale, nel tratto di ...
Condividi
03/Agosto/2020
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Apprendiamo che slitta la presentazione di un disegno di legge che vada a modificare alcuni aspetti della legge nr. 41/2016 in materia di lesioni personali ed omicidio stradale perché" l'intervento non è certo una ...
Condividi
Roma, 20 lug. (Adnkronos) (Sib/Adnkronos) Il Governo prepara la stretta sull'omicidio stradale. A spingere l'acceleratore il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede che ha convocato a via Arenula un tavolo di maggioranza pe...
Condividi
  >La scheda con le principali novità del DDL che oggi viene discusso al Ministero della Giustizia        
Condividi
Nell’incidente stradale morirono Cristian Minardo, 22 anni, la sua fidanzata, Aurora Sorrentino, 22 anni, e la madre della ragazza, Rita Barone, di 54, tutti di Rosolini. Angelo Runza, 23 anni, era accusato di omicidio stradale: il gup del tribunale di Ragusa Ivano Infarinato lo ha condannato a 7 anni e 8 mesi di reclusione.
Il gup del tribunale di Ragusa, Ivano Infarinato, ha condannato a 7 anni e 8 mesi di reclusione Angelo Runza, 23enne di Rosolini (Siracusa). Il giovane è accusato di omicidio stradale: è stato ritenuto responsabile dell'...
Condividi
Il 14 dicembre dello scorso anno, al volante della sua Volvo V50 aveva falciato e ucciso due ciclisti che pedalavano in via San Rocco, una stretta strada di campagna che collega Verolanuova a Pontevico portando fino alla provincia di Cre...
Condividi
Pena sospesa e non menzione. Decisione gup Milano
È stato ratificato dal gup di Milano Aurelio Barazzetta il patteggiamento a un anno e 6 mesi per il cantante 24enne Michele Bravi, partecipante di Sanremo e vincitore di X Factor, accusato di omicidio stradale per l'incidente ...
Condividi
Arriva la richiesta di condanna per il pirata della strada che provocò la strage di Jesolo, causando la morte di 4 giovani
I genitori delle vittime hanno espresso il loro sconcerto per quella che, a loro parere, sarebbe una richiesta di condanna troppo bassa. In quel drammatico incidente, avvenuto nel luglio dello scorso anno, morirono 4 amici, che rientrava...
Condividi
L'incidente stradale avvenuto intorno alle 1.30 del 28 giugno. Inutili purtroppo i tentativi di salvare la vita al giovane che è deceduto poco dopo l'arrivo in ospedale
Le sue condizioni erano apparse fin da subito critiche e i medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita. Purtroppo però un livornese di 17 anni, Andrea Matteucci, è morto in seguito a un incidente stradale avvenuto all...
Condividi
Patteggiamento a 2 anni e sei mesi subordinato alla sospensione condizionale della pena, senza andare in carcere e nemmeno dover scontare la condanna in affidamento in prova ai servizi sociali. È la richiesta di Pietro Genoves...
Condividi
L’ammissione agli inquirenti dopo aver provocato la morte di 4 persone che erano a bordo della sua auto (tra cui le sue due figlie). L’uomo era già stato condannato per una rapina in Calabria
  Una caffè, l’ennesimo per tenersi sveglio, bevuto in un’area di servizio dell’Autostrada del Sole poco prima della tragedia. Barcollava Emil Ciurara, 30 anni, il romeno arrestato per omicidio stra...
Condividi
05/06/2020 Omicidio stradale
Gli avvocati di Pietro Genovese hanno chiesto il rito abbreviato. Se il gip dovesse accettare, il giovane potrà usufruire dello sconto di un terzo della pena. Genovese è accusato di omicidio stradale plurimo per aver investito e ucciso le due sedicenni Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli lo scorso 22 dicembre.
I legali di Pietro Genovese, il giovane di vent'anni che la notte del 22 dicembre ha investito Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, hanno chiesto il rito abbreviato, che permette di usufruire dello sconto di un terzo della pena. Il...
Condividi
La decisione del gup di Ragusa nei confronti di Rosario Greco. Il pm aveva chiesto un anno in più, il massimo della pena con il rito abbreviato. I genitori: «Li hanno ammazzati una seconda volta»
  Nove anni di reclusione per Rosario Greco, l’uomo che nel luglio dell’anno scorso investì con la sua autovettura a Vittoria i due cuginetti Simone e Alessio D’Antonio. Questa la sentenza pronuncia...
Condividi
Il gip di Roma ha disposto il giudizio immediato per Pietro Genovese, accusato di omicidio stradale plurimo per avere investito e ucciso nella notte tra il 21 e 22 dello scorso dicembre le due studentesse sedicenni Gaia Von Freymann e Ca...
Condividi
27/04/2020 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
La Corte d'Appello dispone i domiciliari. L'uomo ha incassato 6 anni ed 8 mesi per l'omicidio stradale di Antonio Tozzi
Arresti domiciliari per S.D.C., 51enne di San Marcellino, accusato dell'omicidio stradale di Antonio Tozzi, 72 anni di Casaluce, travolto ed ucciso nei pressi del vivaio di piante di cui era titolare lungo la strada che collega Casal...
Condividi
I risultati delle indagini sull’incidente che è costato la vita alle 16enni Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli: Pietro Genovese era al telefono quando investì le due ragazze su Corso Francia a Roma. Stando a quanto ricostruito dalla polizia postale, avrebbe impiegato 19 secondi per mandare alcune foto a degli amici su Whatsapp.
Si aggrava la posizione di Pietro Genovese, perché nella relazione tecnica realizzata dalla polizia postale si legge che il giovane era al telefono quando investì Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli su Corso Francia a Rom...
Condividi
In aula di Tribunale il primo incontro tra l’imputato di omicidio stradale e i genitori della vittima: "Darei la vita per tornare indietro..."
Viareggio, 22 febbraio 2020 - Due famiglie irrimediabilmente distanti, due mamme attraversate da sofferenze diverse, inconciliabili, comunque atroci. Mamma Fiorella ha perso suo figlio Andrea due anni fa, travolto e ucciso da un&rsq...
Condividi
Condannato a 5 anni e 6 mesi il conducente che alla guida della sua auto, sotto l'effetto di alcool e droga, aveva investito ed ucciso un operaio intento ad eseguire lavori di manutenzione sul Grande Raccordo Anulare
Dovrà risarcire l'ASAPS (Associazione Sostenitori Amici della Polizia Stradale), P.R., il 51enne romano che nell'aprile dell'anno scorso, alla guida della sua auto, sotto l'effetto di alcool e droga, aveva investit...
Condividi
L'uomo, ai domiciliari, è accusato di omicidio stradale
Senigallia (Ancona), 13 gennaio 2020 – Un provvedimento del prefetto di Ancona, Antonio D'Acunto, ha sospeso per 5 anni la patente di Massimo Renelli, il camionista di Senigallia che il 6 gennaio scorso ha investito con la sua ...
Condividi
15/01/2020 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
L'ASAPS (Associazione Sostenitori Amici della Polizia Stradale) sosterrà l'accusa al fianco del Pubblico Ministero nel processo per il tragico incidente nel quale rimasero uccisi il 19enne Sebastian Draga e il 26enne Loren...
Condividi
Pagine: 1 2