Lunedì 21 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
La proposta arriva dal sindaco di Alessandria nel giorno del presidio dei famigliari delle vittime che chiedono pene più severe e l’istituzione dell’omicidio stradale colposo
C’erano anche Christine Lorin e Juan Claude, i genitori dei quattro ragazzi francesi uccisi da Ilir Beti il 13 agosto del 2011 mentre guidava contromano e ubriaco sull’A26, ed Ezio Bressan, papà di Alessandro che sull’A21 hanno perso la vita a 20 anni nel 2009. E c’era Giacomo Alcuri, padre di Simone travolto a 17 anni m...
Condividi
26/Marzo/2015
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
26/03/2015 Omicidio stradale
      Manifestazione davanti alla prefettura di Firenze delle famiglie che chiedono il riconoscimento dell'omicidio stradale come reato. Parla Stefania Guarnieri, mamma di Lorenzo, uno dei tanti ragazzi che...
Condividi
25/03/2015 Omicidio stradale
(ASAPS) Firenze, 25 marzo 2015 – Omicidio Stradale subito: lo hanno chiesto in 24 città italiane, contemporaneamente, una moltitudine di associazioni e privati cittadini, tra cui l'ASAPS, scesa in piazza a Firenze col pr...
Condividi
25/03/2015 Omicidio stradale
Art.1 (Introduzione del delitto di omicidio stradale)      Nel codice penale, dopo l’art. 589 è inserito il seguente: Articolo 589 bis (omicidio stradale) 1. Chiunque ponendosi alla gu...
Condividi
Sit in ieri pomeriggio in piazza Santi Apostoli, e contemporaneamente in diverse città d'Italia. In piazza i familiari di Stella Manzi, di Giulia Porfiri, di Mario e Maria Manenti, tutte vittime della strade romane
Stella, 8 anni, travolta sulla Nettunense il giorno di Santo Stefano. Giulia, 20 anni, investita sulla strisce pedonali di via Tiburtina, Mario e Maria, marito e moglie 70enni, uccisi da un'auto sul lungomare di Ostia. Tre dramm...
Condividi
25/03/2015 Omicidio stradale
L'omicidio stradale in Commissione giustizia: pene fino a 12 anni di carcere Centodiciannove morti e milleduecentoventiquattro feriti sono stati vittima di pirateria stradale nel 2014. Sono questi i dati del Asaps che oggi chiede l...
Condividi
Luca Sartori, originario di Chioggia, trovato cadavere
in via Piave a Piove di Sacco: era in sella al suo scooter
    PIOVE DI SACCO (PADOVA) - Luca Sartori, un ragazzo di 20 anni di Brugine, originario di Chioggia, è stato trovato morto questa mattina in un fossato in via Piave a Piove di Sacco. Secondo una prima ricos...
Condividi
23/03/2015 Omicidio stradale
Le associazioni chiedono l’introduzione del reato per fermare i pirati. Biserni, Asaps: «Le leggi di adesso favoriscono chi scappa»
    «Centosessanta episodi di pirateria, 18 morti in due mesi, 30 entro fine marzo, e l’introduzione del reato di omicidio stradale è ancora lontana. Ma cosa aspettano? E perché a Monza chi ha ...
Condividi
Martedì prossimo 24 marzo alle ore 17, in contemporanea in 24 città italiane, si terranno di fronte alle Prefetture raduni spontanei di cittadini per "chiedere ancora una volta l’istituzione del reato di “O...
Condividi
Genova - L’ultima rilevazione è dell’Istat: in Italia ci sono più di 180 mila incidenti stradali all’anno. Il dato è del 2013: 3.385 morti, più di 250 mila feriti. In Liguria gli incidenti co...
Condividi
Marina Fontana si era rivolta al Premier e a Mattarella
L’istituzione dell’omicidio stradale come reato. “Spero di riuscirci entro il 2015”, ha scritto il presidente del consiglio Matteo Renzi in una mail inviata a Marina Fontana, la vedova di Roberto Cona, ucciso un a...
Condividi
di Roberto Rocchi
  Se qualcuno crede che si tratti di umana pietà stare accanto a genitori che hanno perso i figli in un incidente stradale - com’è avvenuto per le famiglie di Elsa, Vincent, Julien e Andrey, i giovani frances...
Condividi
L'uomo era ubriaco al volante e travolse il piccolo di tre anni uccidendolo
Ravenna, 12 marzo 2015 - «Condotte dal carattere odioso», in un contesto caratterizzato dal «più totale disprezzo per la vittima». È questo in buona sostanza il nucleo delle motivazioni, finora inedi...
Condividi
Quello che temevamo in molti è avvenuto.  La Suprema Corte ha infatti annullato con rinvio l’esemplare condanna a 21 anni di reclusione inflitta, sia in primo grado che in appello a Torino, a Ilir Beti  l'impre...
Condividi
"L’automobilista che ha ucciso mio figlio si è tenuto in tasca la patente fino al momento della condanna, il documento gli era stato tolto per poco tempo solo dopo l’incidente. È una beffa atroce vedere persone che continuano a guidare anche dopo aver causato tragedie"
Peschiera Borromeo (Milano), 7 marzo 2015 - «Era un mio diritto». Elisabetta Cipollone, mamma di Andrea De Nando, il 15enne di Peschiera Borromeo travolto e ucciso da una macchina il 29 gennaio del 2011 mentre insieme al frat...
Condividi
05/03/2015 Omicidio stradale , Notizie brevi ,...
Era stato già condannato, in passato, per guida in stato di ebbrezza, il 23enne di Larino che, con la sua auto,  ha travolto ed ucciso i due gemelli di appena 16 anni Antonio e Giovanni Padulo, mentre erano in sella ad uno sc...
Condividi
Pagine: 1