Sabato 27 Novembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
I due si erano sfidati in una gara di velocità a Berlino, causando involontariamente la morte di un uomo. Per il giudice hanno usato le automobili come "mezzi in grado di provocare un pericolo pubblico"
Dalla Germania arriva una sentenza senza precedenti per i due giovani (25 e 28 anni) che l’anno scorso si erano sfidati in una gara di velocità sulla Kudamm, una delle vie principali di Berlino, con tragiche conseguenze. La spericolata corsa in macchina aveva infatti provocato un incidente stradale in cui aveva perso la vita un 69enne a bordo...
Condividi
28/Febbraio/2017
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
>VIDEO Da quando esistono gli smartphone attraversare la strada è diventato sempre più rischioso: molti pedoni infatti non staccano gli occhi dal display neanche per dare un'occhiata al semaforo. Per questo la...
Condividi
La Francia vuole ridurre le emissioni, incentivare il ricorso a veicoli con ridotto impatto ambientale e quindi favorire il rinnovo del parco circolante. In che modo? In tanti, a dire il vero. Ma tra questi compare anche il ricorso a un ...
Condividi
>VIDEO   In questo video registrato dalle telecamere di sicurezza, largamente condiviso sui social network, l'autogestione degli automobilisti in vista dei soccorsi alle vittime di un incidente stradale avvenuto in...
Condividi
Un uomo di 30 anni è stato ucciso da una coltellata alla carotide da un vicino di casa davanti alla figlia di 5 anni per una lite su un parcheggio. È successo a Loos, vicino Lille, nel nord della Francia: lo riferisce il gi...
Condividi
Pagine: 1