Lunedì 12 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su
(ASAPS) BERLINO, 24 marzo 2015 – Nel corso del 2014, la Germania ha registrato sulla strada 3.368 vittime, 29 in più rispetto al 2013, quando il numero di morti si era fermato a 3.339. In termini statistici si tratta dello 0,9% e potrebbe essere considerato quindi una sostanziale stagnazione, ma il vero campanello d'allarme arriva dal cen...
Condividi
31/Marzo/2015
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(ASAPS) Londra, 24 marzo 2015 – Lo scorso 2 marzo la Camera dei Lords britannica ha modificato – piuttosto radicalmente – la legge che disciplina la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: lo scopo è...
Condividi
    (ASAPS) PARIGI, 17 marzo 2015 – “I cipressi che a Bólgheri alti e schietti, Van da San Guido in duplice filar, Quasi in corsa giganti giovinetti, Mi balzarono incontro e mi guardar”. Per Gio...
Condividi
Nel Paese le contravvenzioni sono proporzionate al reddito di chi è alla guida. Nel 2002 un dirigente Nokia dovette pagare 116 mila euro per avere superato i limiti
Il limite di velocità segnalato sui cartelli in quella zona era 80 chilometri all’ora. Lui invece ha sfiorato i 103. Ventitré chilometri di differenza che sono costati all’imprenditore Reima Kuisla 54 mila euro....
Condividi
Il Washington Post scrive che la GHSA (Governors Highway Safety Association), una coalizione di autorità statali per la sicurezza stradale USA, ha concluso che Il numero dei pedoni che perdono la vita negli Stati Uniti resta ancor...
Condividi
Titola Le Figaro riferendo di due automobilisti sanzionati due volte per la stessa infrazione. Errore della macchina o errore umano, si chiede il quotidiano francese che dalla Antai (Agence nationale de traitement automatisé des i...
Condividi
Informa The Times che le scappatoie dell’esame del sangue per gli automobilisti ritenuti in stato di ebbrezza vengono eliminate. Dal mese di aprile in Gran Bretagna i risultati dell’etilometro saranno vincolanti per tutt...
Condividi
Pagine: 1