Mercoledì 21 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su
(ASAPS) BRUXELLES, 30 gennaio 2014 – Non c’è solo l’ASAPS a darsi da fare sul tema della distrazione alla guida “telefono-correlata”. In Belgio l’IBSR, l’Istituto Belga per la Sicurezza Stradale, ha appena pubblicato i risultati di un’inchiesta condotta dal Centro di Conoscenza della Distrazione al Vo...
Condividi
29/Gennaio/2014
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(ASAPS) NEW YORK, 29 gennaio 2014 – Le priorità di un sindaco si vedono nei primi giorni del suo mandato. Prendete Bill de Blasio, neo major di New York dal 1° gennaio di quest’anno, ha già fatto capire a tu...
Condividi
(ASAPS) Forlì, 28 gennaio 2014 – Lo abbiamo detto, lo abbiamo studiato, lo abbiamo accertato. Telefono e volante non vanno d’accordo eppure, diciamocelo, non riusciamo a farne a meno. Gli ultimi studi francesi e americ...
Condividi
Proposta NHTSA: questi dispositivi riducono del 75% reiterazione reato
La NHTSA, l'ente governativo americano che si occupa di sicurezza stradale, ha sollecitato tutti gli stati americani a rendere obbligatori i dispositivi di blocco dell'accensione per i condannati per guida in stato di ebbrezza, i...
Condividi
La città brasiliana di Goiana, capitale dello stato centrale di Goias, ha approvato una legge che obbliga le aziende locali che fabbricano o vendono bevande alcoliche a stampare sui propri prodotti immagini di incidenti stradali, ...
Condividi
L'agente ferma l'auto e non si accorge che il volante è presente sul lato destro. Sottopone ad alcol test il passeggero, graziando il conducente. L'incredibile vicenda si è verificata in Belgio.
Un’agente della polizia stradale belga ha sottoposto ad alcol test quello che immaginava fosse il conducente di una Renault Espace, importata invece del Regno Unito e configurata per la guida sul lato destro. Il test è st...
Condividi
L'appello a chi monta una telecamerina dashoboard a inviare i filmati di conducenti pericolosi o fuorilegge
In Gran Bretagna sono tantissimi i guidatori che utilizzano le telecamere da auto "dashboard", aggeggi che costano sulle 70 sterline e che vengono applicati soprattutto per la protezione contro i falsi sinistri o relativi premi...
Condividi
Pagine: 1