Sabato 23 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su


(ASAPS) La tragica notizia de due giovani deceduti sabato 28 agosto 
in un incidente al Rally dell'Appennino ripropone il tema della sicurezza durante 
gli eventi sportivi sulle strade. 
Molto è stato fatto in questi ultimi anni, la formazione di commissari di 
gara e di addetti a far rispettare i divieti l...
Condividi
31/Agosto/2021
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
30/08/2021 Comunicati stampa
>La lettera              
Condividi
Il tema dell'alcol alla guida e dell'alterazione dello stato di attenzione mentre si è al volante, rimane fortemente limitato nei dibattiti, soprattutto quelli estivi, dove invece abbonda il consumo specie tra i più...
Condividi
Sono quelli che richiamano di più l’attenzione dei mezzi di comunicazione, sono gli incidenti stradali con due o più vittime. Lo chiamiamo il report dei plurimortali. L’Osservatorio il Centauro ASAPS nei primi s...
Condividi
13/08/2021 Comunicati stampa
>Il testo dell'audizione   >Il video dell'audizione   Monopattini l’Audizione dell’ASAPS alla commissione Trasporti della Camera    
Condividi
05/08/2021 Comunicati stampa
In Commissione Affari Costituzionali alla Camera dei deputati si è parlato della riforma della Polizia Locale. I vari disegni di legge in materia di "Disposizioni per il coordinamento in materia di politiche integrate per la ...
Condividi
03/08/2021 2020 Anno , Incidenti Bambini ,...
Nel 2020 il dato della sinistrosità stradale mortale dei bambini da 0 a 13 anni, secondo l’Osservatorio ASAPS, rimane tragico con 41 piccole vittime, nonostante la limitazione della mobilità per lockdown e coprifuoco notturno in numerosi...
Condividi
02/08/2021 Le campagne ASAPS , Editoriali ,...
Ogni anno nel mondo e anche nel nostro Paese assistiamo ad episodi particolarmente gravi in cui muoiono centinaia di bambini, a causa di colpi di calore a bordo di veicoli chiusi, al cui interno vengono dimenticati figli o nipoti, oppure...
Condividi
Pagine: 1