Martedì 16 Agosto 2022
area riservata
ASAPS.it su
  La disciplina del distacco in Italia di lavoratori di imprese stabilite in altro Stato UE è regolata dal Decreto Legislativo 17 luglio 2016, n. 136 e si applica: • alle imprese stabilite in un altro Stato membro che, nell’ambito di una prestazione di servizi, distaccano in Italia uno o più lavoratori, in favor...
Condividi
30/Novembre/2020
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
Il progetto, su cui stanno lavorando al ministero dei Trasporti, supererebbe la logica dei giorni fissi di stop nei fine settimana, per tenere conto, invece, dei dati reali di circolazione. E quindi, per esempio, rimarrebbe il divieto nei week end infuocati di agosto, ma potrebbe saltare in quelli più placidi di novembre. Ad anticiparlo a Uomini e Trasporti, in un’intervista in uscita sul numero di dicembre, è il professor Ennio Cascetta, attuale presidente di RAM
Ma chi l’ha detto che i divieti di circolazione dei veicoli pesanti debbano valere soltanto sulla base di un rigido calendario? Se fossero scanditi non più in base ai giorni della settimana, ma in virtù dei dati di tr...
Condividi
Come previsto dall’art. 9, paragrafo 1, comma 2, del Regolamento (CE) n. 1072/2009, i pesi e le dimensioni dei veicoli stradali possono eccedere, se del caso, quelli vigenti nello Stato membro di stabilimento del trasportatore, ma ...
Condividi
Qualora il conducente guidi con carta tachigrafica scaduta di validità, si ritiene che sia applicabile la sanzione prevista...
Condividi
Il nostro paese ha sottoscritto alcuni Accordi multilaterali in tema di trasporto di merci pericolose su strada (ADR). Più in particolare, uno con cui si prolunga la validità del patentino ADR e un altro con cui si introducono semplificazioni relative a classificazione, imballaggio, marcatura e informazioni sul documento di trasporto nel settore del trasporto di rifiuti
Tra le tante proroghe di questi tempi “contagiosi”, alcune riguardano gli Accordi multilaterali in tema di trasporto di merci pericolose su strada (ADR) e, più in particolare, il numero M330, relativo ai certificati di...
Condividi
I Dpcm consentono di continuare la formazione per la CQC, ma i problemi sono tanti. Per minimizzarli si passa attraverso di una proroga di sette mesi anche per quelle in scadenza fino a fine anno, a una diversa valutazione delle assenze e alla possibilità di fare 10 ore anche on line
I vari Dpcm, a partire da quello del 24 ottobre, lo avevano detto a chiare lettere: i corsi abilitanti e le prove teoriche e pratiche effettuate dagli uffici della motorizzazione civile e dalle autoscuole, nonché i corsi...
Condividi
Premessa Sulla Gazzetta Ufficiale n. 146 del 10 giugno 2020 è stato pubblicato il decreto legislativo 10 giugno 2020, n. 50, recante: «Attuazione della direttiva (UE) 2018/645 del Parlamento europeo e del Consiglio, del...
Condividi
L'articolo 72, comma 2-bis, del Codice della Strada prescrive che “Durante la circolazione, gli autoveicoli, i rimorchi ed i semirimorchi adibiti al trasporto di cose, nonché classificati per uso speciale o per trasporti...
Condividi
Pagine: 1