Mercoledì 26 Giugno 2019
area riservata
ASAPS.it su
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Ai sensi dell’art. 1, comma 3, della Legge n. 298/74 e dell’art. 1, comma 6, della Legge 23 dicembre 1997, n. 454, condizione necessaria per l’esercizio dell’attività di autotrasporto di cose per conto di terzi, con qualsiasi mezzo e tonnellaggio e a qualsiasi titolo, è l’iscrizione nell’Albo nazionale del...
Condividi
18/Dicembre/2015
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Dalla violazione degli artt. 26 e 46 della Legge n. 298/1974 discende anche l’applicazione della sanzione accessoria del Fermo Amministrativo del veicolo per 3 mesi. Pertanto, la misura del fermo amministrativo non viene meno dop...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
>LEGGI LO SCHEMA   Un altro articolo di supporto professionale per gli operatori e di quanti si occupano di autotrasporto. (ASAPS)
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Con la Direttiva n. 2006/22/CE del 15 marzo 2006 - che è stata recepita nel nostro ordinamento con il Decreto Legislativo 4 agosto 2008, n. 144 - sono state stabilite le nuove norme minime per l’applicazione dei Regolamenti ...
Condividi
di Maurizio PIRAINO*
Con la Direttiva (UE) 2015/719 del 29 aprile 2015 - alla quale gli Stati membri dovranno conformarsi entro il 7 maggio 2017 (art. 2,paragrafo 1) - è stata da ultimo modificata la Direttiva 96/53/CE del 25 luglio 1996 (a cui &egrav...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 286/2005 il regime sanzionatorio applicabile al trasporto di merci per conto terzi ha subito importanti modificazioni, attraverso l’ampliamento della gamma dei soggetti respo...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Ai sensi dell’art. 12, comma 5, del decreto legislativo n. 286/2005, così come modificato dall’art. 1, comma 5, del decreto legislativo n. 214/2008: «I conducenti dei veicoli adibiti al trasporto di cose per cont...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Le sanzioni amministrative previste dalla Legge 6 giugno 1974, n. 298, (e, cioè, quelle di cui agli artt. 26, 27, 46 e 47) sono applicate secondo la procedura della Legge 24 novembre 1981, n. 689: per esse, a norma dell’art....
Condividi
di Franco MEDRI*
L’art. 7, comma 4, del Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n 286 prescrive che quando il contratto di trasporto non sia stato stipulato in forma scritta gli organi di polizia stradale che hanno accertato la violazione, da parte d...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
La presente ipotesi sanzionatoria - che si applica nel caso di trasporti per conto di terzi disposti con veicoli aventi massa complessiva a pieno carico superiore a 6 tonnellate - è espressamente richiamata dall’art. 88, com...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Allo scopo di dare maggiore efficacia alle azioni di contrasto dell’abusivismo nel settore dell’autotrasporto di merci, l’art. 52, comma 1, lettera b), della legge 29 luglio 2010, n. 120, modificando l’art. 60 del...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Per effettuare i trasporti internazionali - oltre al possesso della licenza comunitaria - è necessario anche un attestato di conducente, qualora il veicolo appartenente ad un’impresa comunitaria sia condotto da un cittadino ...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Per “servizi automobilistici interregionali di competenza statale” si intendono i servizi di trasporto di persone effettuati su strada mediante autobus, ad offerta indifferenziata, che si svolgono in modo continuativo o perio...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Il principio generale è che un soggetto titolare di una qualificazione professionale di tipo CQC è abilitato alla guida professionale di veicoli di categoria corrispondente a quella della patente di guida posseduta o, event...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
I conducenti devono aver effettuato un nuovo periodo di riposo giornaliero nell’arco di 24 ore dal termine del precedente periodo di riposo giornaliero o settimanale.   Si definisce con il termine “periodo di riposo gi...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
>LEGGI LO SCHEMA Un altro Schema pratico sulla CQC utilissimo agli addetti ai lavori per i nostri soci. ASAPS la fonte professionale più qualificata per le regole e la sicurezza. (ASAPS)
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Dal 19 gennaio 2013, ai sensi dell’art. 18 del Decreto Legislativo n. 286/2005 (così come sostituito dall’art. 17/1° comma del decreto legislativo n. 2/2013): •    comma 1: per l'access...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Il comma 8-bis dell’art. 179 del Codice della Strada (introdotto dall’art. 30, comma 4, lettera b), della legge 29 luglio 2010, n. 120) prevede «in caso di incidente con danni a persone o cose provocato dal conducente d...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Sia la disciplina comunitaria che quella CEMT non consentono l’uso di veicoli presi in locazione senza conducente da altre imprese stabilite, rispettivamente, in altri Stati comunitari o in altri Stati CEMT per effettuare i traspor...
Condividi
di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO**
Per quanto riguarda le «modifiche in materia di scadenza della validità delle CQC ottenute per documentazione», con la circolare prot. n. 20630 del 7 agosto 2013 (parte A) il Ministero delle Infrastrutture e dei Traspo...
Condividi
Pagine: 1 2 3