Martedì 17 Maggio 2022
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 29/01/2021

Bologna, operazione “Asaltantes” della Polizia Stradale
Sgominata una banda di peruviani dedita alla commissione di furti seriali di abbigliamento e oggetti griffati

(ASAPS) BOLOGNA, 28 gennaio 2021 – Razziavano di tutto, in tutta Italia. Si chiude, almeno per il momento, l’attività di un terzetto di ladri seriali, originari del Perù e da anni residenti a Firenze, arrestati martedì scorso (26 gennaio), dagli investigatori della Squadra di PG del Compartimento Polizia Stradale di Bologna, entrati in azione coi colleghi di Parma dopo un lungo pedinamento che si è protratto per due regioni e cinque province.
Le indagini erano scattate alla fine della scorsa settimana, quando gli accertamenti successivi a un furto di generi alimentari commesso dal trio all’interno dell’area di servizio Bentivoglio (Bologna), sulla A/13, avevano condotto gli uomini della Squadra di PG sulle tracce di una Fiat Bravo, corrispondente per modello e colore a un veicolo segnalato in molte città del centro nord come in uso a razziatori (in spagnolo “asaltantes”) seriali. A trovare la targa esatta ed risalire agli abituali utilizzatori del veicolo non è stato facile, ma alla fine i poliziotti sono arrivati sotto casa dei ladri che, ogni mattina, imboccavano l’autostrada dirigendosi in città sempre diverse.

È stato sufficiente seguirli alcune ore per capire il loro modus operandi, basato su rapidità e sfontatezza (e sul ricorso a dispositivi autocostruiti per eludere i sistemi antitaccheggio), per poi bloccarli all’uscita dell’area di servizio “Medesano Ovest”, in provincia di Parma, lungo l’autostrada della Cisa: addosso, i tre (due uomini e una donna), avevano il bottino appena trafugato, mentre a bordo dell’auto gli investigatori hanno rinvenuto e sequestrato la refurtiva dei colpi effettuati in mattinata presso altri negozi, sempre del parmense.
Venivano così tratti in arresto e condotti innanzi al giudice del Tribunale di Parma per il rito direttissimo, che ha convalidato la misura e disposto per tutti la custodia cautelare.
A casa di uno dei componenti del commando, perquisito dai poliziotti di Bologna e del Compartimento Polizia Stradale di Firenze, sono stati sequestrati numerosi accessori femminili di abbigliamento, in particolare borse e portafogli griffati, accessori elettronici e macchine fotografiche provento dell’attività criminale dei soggetti fermati, per un valore di circa 10.000 euro: gli accertamenti scaturiti indicano che parte della refurtiva risale ad episodi delittuosi del 2017, circostanza questa indicatrice della serialità delinquenziale dei soggetti fermati, tutti regolari sul territorio nazionale e privi di occupazione.  (ASAPS)
 


Un secondo bel colpo della Squadra di PG della Stradale di Bologna in pochi giorni. Operazione “ASALTANTES” contro una banda di predatori peruviani.  (ASAPS)


Venerdì, 29 Gennaio 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK