Mercoledì 03 Marzo 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 02/12/2020

False assicurazioni auto pagate con ricarica alla Postepay. Vittime molti automobilisti

MACERATA - Polizze auto pagate con ricariche PostePay, ma è una truffa. Ad averlo accertato è il Comando di polizia locale di Macerata che - da quanto viene spiegato in una nota del Comune - negli ultimi tempi è risalito a numerosi automobilisti vittime di truffe assicurative. Gli automobilisti sarebbero stati contattati telefonicamente o attraverso Whatsapp da falsi assicuratori, che avrebbero richiesto pagamenti attraverso la carta ricaricabile. Tramite e-mail o sempre attraverso il servizio di messaggistica venivano successivamente inviati i documenti della polizza che, stando ancora da quanto viene spiegato dagli agenti, sarebbero stati molto simili a quelli autentici così da trarre in inganno gli ignari automobilisti. La polizia locale raccomanda la massima attenzione e sottolinea che, in nessun caso, un assicuratore richiede il pagamento di una polizza assicurativa attraverso la ricarica di una carta PostePay.

da ilmessaggero.it


La truffa sempre pronta, stavolta sventata dalla Polizia Locale. (ASAPS)
 

Mercoledì, 02 Dicembre 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK