Sabato 22 Gennaio 2022
area riservata
ASAPS.it su

Arrestato per guida in stato d'ebrezza dopo 5 anni

Un 49enne del posto nel 2015 era stato trovato con un tasso superiore a 1,5 grammi/litro

BADIA POLESINE - Nel pomeriggio di mercoledì 18 novembre i carabinieri della stazione di Badia Polesine, hanno tratto in arresto un 49enne del luogo gravato da precedenti di polizia. Il provvedimento è stato eseguito in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso ieri dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rovigo, dovendo l’uomo scontare una pena di 8 mesi e 15 giorni di reclusione per il reato di "guida in stato di ebbrezza alcolica", commesso il 5 marzo 2015 a Badia Polesine, quando è stato controllato alla guida di una mercedes “classe e” con un tasso superiore a 1,5 grammi/litro.

L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale Rovigo.

da rovigoindiretta.it


 

L’ASAPS è sicuramente da sempre fautrice della massima severità per chi guida in stato di ebbrezza, ma una carcerazione dopo 5 anni dal fatto non ha senso. Una giustizia a scoppio ritardato verso chi seppur con precedenti ha bevuto (ma non ha avuto incidenti) e invece clemente con chi ha ucciso da ubriaco alla guida con al massimo qualche settimana di arresti domiciliari e condanne definitive intorno ai tre anni e zero giorni di carcere è una giustizia incomprensibile. Come vediamo spesso.


Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Tag: Alcool.
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK