Martedì 27 Ottobre 2020
area riservata
ASAPS.it su

di Ugo Terracciano*
Sinistro da “dissesto stradale”: stretta sulla responsabilità dell’ente proprietario

L'Ente proprietario della strada è sempre responsabile dei sinistri dovuti a scarsa manutenzione fino a prova contraria. Così, in quest’Italia di ponti che crollano e di strade usurate, se non completamente dissestate, la giurisprudenza in materia di responsabilità civile da incidente stradale non arretra un passo nella linea di colpevolizzazione degli Enti. E a dimostrazione di ciò è ora intervenuta la recentissima ordinanza n. 11096/2020 con cui la Cassazione Civile, decidendo su un caso accaduto a Perugia, ha nuovamente affermato che: “L’ente locale che gestisce la strada è tenuto a rimuovere tutte le insidie che possono causare un incidente. In caso contrario è responsabile di quanto accaduto”...

>Leggi l'articolo

da il Centauro n. 232


Un interessante articolo di Ugo Terracciano da il Centauro n. 232 (ASAPS)

 


 

Lunedì, 05 Ottobre 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK