Venerdì 26 Febbraio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 01/10/2020

L'omaggio della Polizia di Stato a Sabrina Pagliarani, vittima del dovere

In occasione del patrono del corpo della Polizia di Stato.
Nel riquadro l'agente della Polizia Stradale Sabrina Pagliarani caduta in servizio nel 1994 e il Questore di Como Giuseppe De Angelis

L’omaggio della Polizia di Stato a Sabrina Pagliarani, vittima del dovere

Ieri mattina, presso la Questura di Como, si è svolta una cerimonia di grande significato: è stata intitolata la Sala Riunioni a Sabrina Pagliarani, agente della Polizia di Stato, deceduta in servizio il 30 settembre 1994. L’agente Pagliarani è morta a soli 25 anni nella notte del 30 settembre sullo svincolo autostradale di Como Sud, nei pressi del confine italo-svizzero, investita da un camion che stava facendo retromarcia.

>Foto

 

A svelare la targa il Questore di Como Giuseppe De Angelis. Inoltre a Giovanni Busacca – Direttore del Servizio Polizia Stradale – è stato consegnato il Decreto di intitolazione della Sala Riunioni all’Agente della Polizia di Stato Sabrina Pagliarani a firma del Capo della Polizia.

da primacomo.it

 

>In ricordo di Sabrina
Un "Raggio verso il cielo" sull'Autostrada A-9 Como-Milano per Sabrina Pagliarani  agente della Polizia Stradale,
originaria di Bellaria (RN) prima donna della Polizia Stradale  caduta in servizio nel 1994


Nel ricordo di Sabrina Pagliarani, la prima donna vittima del dovere della Polizia Stradale la seconda della Polizia di Stato dopo Emanuela Loy, morta nell’attentato al giudice Paolo Borsellino. (ASAPS)

Giovedì, 01 Ottobre 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK