Venerdì 02 Dicembre 2022
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 18/09/2020

Come porre un freno al dilagare dei tamponamenti | K44 Podcast
da
uominietrasporti.it

Sono la tipologia di incidenti più diffusa e anche tristemente in ascesa. D'altra parte per causare un tamponamento basta poco: un malore, uno stato confusionale (magari indotto da un bicchiere di troppo) o una distrazione... e la frittata è fatta. Come si può combattere o evitare? Due domande a cui hanno risposto il presidente dell'Asaps, Giordano Biserni, e il responsabile marketing di Mercedes-Benz Trucks Italia, Domenico Andreoli

In autostrada gli incidenti che vedono coinvolti i veicoli pesanti sono il 33-34 per cento circa. Di questi la stragrande maggioranza sono rappresentati da tamponamenti. D’altra parte a causare un tamponamento possono essere tanti fattori, anche se tutti riconducibili al fattore umano...

>Continua a leggere su uominietrasporti.it


Si parla di trasporto pesante. Qui l’intervista audio al presidente di ASAPS
“In autostrada gli incidenti che vedono coinvolti i veicoli pesanti sono il 33-34 per cento circa. Di questi la stragrande maggioranza sono rappresentati da tamponamenti. D’altra parte a causare un tamponamento possono essere tanti fattori, anche se tutti riconducibili al fattore umano. Tale può essere, per esempio, un malore improvviso, oppure uno stato confusionale determinato dall’assunzione di alcol o di altre sostanze o una distrazione. E proprio quest’ultimo fattore è quello che sta diventando sempre più frequente. Lo dicono anche qui le statistiche, anche se il legislatore non ha ancora preso adeguati provvedimenti. Questa almeno è l’opinione di Giordano Biserni, presidente dell’Associazione degli Amici della Polizia Stradale (ASAPS), convinto che sarebbe meglio ritirare la patente già dopo la prima infrazione riscontata in tal senso.”

Venerdì, 18 Settembre 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK