Domenica 24 Ottobre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/06/2004

SALERNO, COLPO DELLA POLIZIA STRADALE AL TRAFFICO INTERNAZIONALE DI VEICOLI: PRESO AL PORTO EXTRACOMUNITARIO CHE CERCAVA DI IMBARCARSI CON UN FUORISTRADA RUBATO

SALERNO, COLPO DELLA POLIZIA STRADALE AL TRAFFICO INTERNAZIONALE DI VEICOLI: PRESO AL PORTO EXTRACOMUNITARIO CHE CERCAVA DI IMBARCARSI CON UN FUORISTRADA RUBATO

(ASAPS) SALERNO - Il suo compito nell’organizzazione era quello di guidare i mezzi rubati - quasi tutti veicoli di lusso - fino al porto. Poi avrebbe dovuto imbarcarsi - come aveva fatto tante altre volte - per sbarcare nel nordafrica, dove il veicolo sarebbe stato reimmesso nel circuito del riciclaggio. Invece gli uomini della squadra di polizia giudiziaria della Polizia Stradale di Salerno sono riusciti a intervenire in tempo, e bloccare così - proprio all‚imbarco - Kamel Salim Hassen, 30 anni, cittadino franco-tunisino. Il "galoppino" era stato fermato qualche mese fa al porto di Genova, mentre stava facendo la stessa cosa. Secondo gli uomini della specialità, che seguivano da tempo le sue mosse, si tratterebbe di un membro chiave di un‚organizzazione che ora ha i giorni contati, specializzata - pare - nel furto e nello smistamento di auto di grossa cilindrata verso i paesi africani. Hassen aveva caricato il veicolo di masserizie, nel duplice tentativo di passare inosservato e per indurre alla clemenza eventuali controllori, che avrebbero dovuto impiegare più del dovuto per ispezionare veicolo e merce. Quando il 30enne è entrato dal varco destinato agli arrivi e alle partenze delle navi della compagnia Grimaldi, gli uomini della Polizia Stradale sono entrati in azione: il fuoristrada era stato completamente taroccato, i numeri di targa e telaio e i documenti identificativi del mezzo avevano subito un ritocco per nascondere la provenienza furtiva. All’interno del veicolo il trafficante aveva nascosto anche alcuni grammi di hascisc, aggiungendo capi d‚imputazione ad una giornata che per lui si è conclusa con un arresto per riciclaggio, ricettazione e falsità materiale. Nella sua valigia sono stati sequestrati molti documenti, che gli inquirenti giudicano interessanti. (ASAPS)
Lunedì, 28 Giugno 2004
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK