Sabato 05 Dicembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

E’ pronta l'Agenda ASAPS della Sicurezza Stradale 2021
Ricca di informazioni preziose per i conducenti e per gli operatori della sicurezza

A grande richiesta torna l’Agenda della Sicurezza Stradale dedicata ai nostri 30 anni!
Non solo un’agenda ma uno strumento ricco di contenuti, di utili informazioni per tutti.

 

L’Agenda contiene numerose e utili informazioni eccone alcune:

• Monopattini
La tabella con le regole e le nuove sanzioni previste da marzo 2020
Norma - Violazione - Sanzioni - Pmr
Sanzioni Accessorie

 

• La scheda della Campagna per la sicurezza dei bambini in auto con tutte le informazioni “Bambini in auto mai più da soli”

 
• La circolazione nelle rotatorie  Comportamenti


• La scheda riepilogativa sulle patenti, sulle patenti di guida speciali, CAP, CQC, Permesso di guida internazionale, Nuovo standard numerazione carta tachigrafica

• Il controllo del fissaggio del carico
 
• Esercitare abusivamente l’attività di autotrasportatore
- Prescrizioni e sanzioni -
 

• Tachigrafo digitale
- Carta del conducente scaduta -
 

• Obblighi di soccorso agli animali investiti previsti dall'articolo 189, comma 9-bis del Codice della strada
Comportamento in caso di incidente
 
• Le pene per il reato di abbandono degli animali
 
• I veri Limiti di velocità con le prescritte tolleranze del 5% e le relative sanzioni
 

 

L’Agenda ASAPS è disponibile per i soci del 2021 che ne fanno richiesta con l’iscrizione fino ad esaurimento della tiratura.

 


Iniziano le spedizioni dell’Agenda ASAPS della Sicurezza Stradale 2021 ai soci che l’hanno richiesta. Un verro scrigno di informazioni utili per la guida e per la mobilità.
Dai monopattini, alle rotonde stradali, dalle schede per la “lettura” vari documenti per la guida, ai consigli per  bambini da non dimenticare in auto, dal trasporto merci alle tabelle con i “veri” limiti di velocità calcolate le tolleranze

 

 





 

Giovedì, 12 Novembre 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK