Giovedì 21 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Fermo amministrativo: multato chi si mette alla guida dell'auto altrui
da StudioCataldi.it

Per la Cassazione il trasgressore può invocare l'esimente della buona fede solo in caso di errore incolpevole e inevitabile idoneo a ingenerare il convincimento della liceità del suo operato

L'esimente della buona fede, applicabile anche all'illecito amministrativo disciplinato dalla legge n. 689/1981, rileva come causa di esclusione della responsabilità amministrativa solo quando sussistano elementi positivi idonei a ingenerare nell'autore della violazione il convincimento della liceità della sua condotta e risulti che il trasgressore abbia fatto tutto il possibile per conformarsi al precetto di legge, onde nessun rimprovero possa essergli mosso..

>Continua a leggere su StudioCataldi.it

di Lucia Izzo
da StudioCataldi.it
Martedì, 08 Settembre 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK