Sabato 26 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Articoli 03/08/2020

AUTOTRASPORTO: PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE UNIONE EUROPEA IL PRIMO PACCHETTO MOBILITA'
(Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 31 luglio 2020)
a cura Ufficio Studi ASAPS

Come noto, il Parlamento Europeo riunito in Assemblea Plenaria aveva adottato lo scorso 8 luglio i tre regolamenti che compongono il Primo Pacchetto Mobilità, una riforma del settore del trasporto su strada dell’Unione Europea che dovrebbe garantire un equilibrio tra migliori condizioni sociali e di lavoro per i conducenti e libertà di fornire servizi transfrontalieri per i trasportatori. Il "pacchetto" è composto da un regolamento che disciplina l’accesso al mercato del trasporto di merci su strada e alla professione di trasportatore di merci su strada o di trasportatore di passeggeri su strada, un regolamento sulla durata massima del lavoro e tempi minimi di riposo per i conducenti e il posizionamento per mezzo di tachigrafo e una direttiva che rivede gli obblighi di applicazione e stabilisce norme sul distacco dei conducenti.

I provvedimenti sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 31 luglio 2020, avviando così il processo di attuazione. Diversificate le date di entrata in vigore delle nuove norme. Il regolamento UE 2020/1054 del 15 luglio 2020 che modifica il regolamento CE 561/2006 sui tempi di guida e di riposo degli autisti e il Regolamento UE 165/2014 sul cronotachigrafo entrerà in vigore in tutti gli Stati dell’Unione (senza recepimento, come tutti i Regolamenti) il ventesimo giorno successivo alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale UE (quindi già il 20 agosto 2020), tranne il punto 15 dell’articolo 1 e il punto 12 dell’articolo 2, che entreranno in vigore il 31 dicembre 2024 e che riguardano la registrazione dei dati sul cronotachigrafo o sul foglio di registrazione.

Il Regolamento UE 2020/1055 del 15 luglio 2020 modifica tre Regolamenti sui requisiti delle imprese di autotrasporto in conto terzi, allo scopo di evitare la creazione di società di comodo in Paesi esteri (Regolamento CE 1071/2009, Regolamento CE 1072/2009 e Regolamento UE 1024/2012). Questo Regolamento entrerà in vigore il 21 febbraio 2022. Il terzo provvedimento del Pacchetto Mobilità è la Direttiva UE 2020/1057 del 15 luglio 2020, che stabilisce norme specifiche per quanto riguarda la Direttiva 96/71/CE e la Direttiva 2014/67/UE sul distacco dei conducenti nel settore dell'autotrasporto e che modifica la Direttiva 2006/22/CE per quanto riguarda gli obblighi di applicazione e il Regolamento (UE) n. 1024/2012. In questo caso, il testo dovrà essere recepito dai singoli Stati entro il 2 febbraio 2022.

>In allegato i testi dei tre provvedimenti pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea

>La tabella - AUTOTRASPORTO PRIMO PACCHETTO MOBILITA'


In arrivo dall'UE importanti novità per l'autotrasporto. Ecco le prossime scadenze. (ASAPS)

 

 



Lunedì, 03 Agosto 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK