Giovedì 26 Novembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Incidenti Bambini 20/07/2020

Bari, bimbo di 2 anni muore travolto dell'auto del padre durante una retromarcia

L'incidente è avvenuto nel campo nomadi del quartiere Japigia. Sembrano non esserci dubbi sul fatto che si sia trattato di una fatalità: è stata comunque disposta l'autopsia

Un bambino di due anni è morto a Bari nella notte dopo essere stato investito dall'auto del padre. L'incidente è avvenuto nel campo nomadi del quartiere Japigia. Il piccolo - secondo una prima ricostruzione della polizia e del pm Francesco Bretone - sarebbe stato investito durante una manovra in retromarcia eseguita dal padre, che non si è accorto della presenza del piccolo.

Il bambino è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Di Venere, ma al suo arrivo le condizioni erano già molto gravi. I medici hanno provato a rianimarlo, ma il piccolo non ce l'ha fatta. Sembrano non esserci dubbi sul fatto che si sia trattato di una fatalità: è stata comunque disposta l'autopsia.

da repubblica.it

 

>I dati della più grande delle tragedie stradali 
16 i bambini investiti e uccisi dal 2015 a luglio 2020 durante le manovre nei cortili o aie
14 i piccoli investiti dai genitori, nonni e parenti e 2 da estranei

>Osservatorio ASAPS
Incidenti ai bambini sulle strade 2019
40 morti (28 maschi e 12 femmine), 9 in meno rispetto al 2018, -18%
Migliaia i feriti
24 bambini erano trasportati in auto (60%), 1 sulla moto, 3 ciclisti e 12 a piedi
Da 0 a 5 anni la fascia più colpita con 21 vittime, 9 nella fascia da 6 a 10 anni, 10 decessi da 11 a 13 anni


Il bambino è la 20esima piccola vittima della strada nel 2020. (ASAPS)

Lunedì, 20 Luglio 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK