Martedì 22 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 09/07/2020

Brevettato il cantiere mobile che riduce le code in autostrada
da trasportoeuropa.it

Si chiama Chimera ed è stata presentata il 7 luglio, proprio mentre migliaia di automobilisti e camionisti affrontano ogni giorno chilometri di code in Liguria e nelle Marche a causa di controlli e lavori in gallerie e viadotti autostradali. È un ponteggio mobile trainato da un veicolo, che permette di eseguire i lavori senza fermare completamente il traffico a causa del montaggio e smontaggio dei ponteggi fissi. Nasce da un’idea di alcuni ingegneri dell’azienda veneta Dedalo.Tech ed è già utilizzata da EuroEdile. “In questo modo si velocizzano le lavorazioni senza la necessità di smontare e rimontare il ponteggio all’avanzare dei lavori. Il carro è in grado di ospitare qualsiasi tipo di ponteggio e mantiene i piani di lavoro in posizione perfettamente orizzontale al variare della pendenza della base d’appoggio”, spiega Andrea Baron responsabile tecnico di Dedalo.Tech.

Oltre a evitare le code, questa piattaforma riduce i tempi e quindi i costi del cantiere. Secondo Alessandro Zanatta, direttore commerciale di EuroEdile, Chimera permette di ridurre i tempi fino a dieci giorni e si può usare in diversi contesti: gallerie, ponti e viadotti, muri di contenimento, ma può essere utilizzata anche per la manutenzione di aeromobili. La piattaforma è progettata seguendo le norme della Direttiva 2006/42/CE sulla sicurezza degli operai, grazie a un particolare sistema di controllo anti-ribaltamento e zavorre integrate (Big Bag o casseformi per contrappesi) che si possono riempire in cantiere. In tal modo si possono realizzare strutture a sbalzo. L’allestimento sulla strada può essere compiuto fuori dalla carreggiata.

da trasportoeuropa.it

Giovedì, 09 Luglio 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK