Sabato 19 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 27/05/2020

Antonio Zanelli purtroppo non ce l’ha fatta
L’Assistente Capo della Polizia Stradale in forza al Caps di Cesena era stato travolto da una vettura domenica mentre era in bicicletta
Dopo tre giorni di cure è deceduto
Il cordoglio dell’ASAPS

L’Assistente Capo della Polizia Stradale Antonio Zanelli

Ogni preghiera purtroppo non è servita Antonio Zanelli ci ha lasciato. 
Era stato travolto mentre in sella alla sua bicicletta passeggiava in compagnia di sua moglie a Cesena   domenica 24 maggio, .

Antonio Zanelli, Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato 49 anni, stimato e apprezzato poliziotto, era attualmente in servizio presso il CAPS di Cesena e già stradalino coi centauri aveva prestato servizio presso la Sottosezione di Bagno di Romagna dal 1999 al 2019.
Entrato in Polizia nel 1992 era tornato in terra di Romagna nel 1999 proveniente dalla Scuola Allievi Agenti di Alessandria e solo da pochi mesi prestava servizio nella città natale, dove risiede la famiglia.

Appassionato del suo lavoro di stradalino, era amante dello sci e della bicicletta con cui si dilettava in lunghe passeggiate.
Bicicletta in sella alla quale ha percorso gli ultimi sfortunati chilometri della sua strada insieme a sua moglie, una vettura  lo ha travolto senza che potesse fare niente.
Lascia la moglie Sonia e la figlia Martina di 8 anni di età.

L’ASAPS si stringe al dolore della famiglia e dei colleghi di Antonio del Caps di Cesena per questo gravissimo lutto.


Ciao Antonio.
La strada ci porta via un altro valido operatore di polizia travolto incolpevolmente mentre passeggiava in bicicletta in compagnia di sua moglie. (ASAPS)

Mercoledì, 27 Maggio 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK