Martedì 01 Dicembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Editoriali 25/04/2020

Tanti i Nonni assenti in questo 25 Aprile che si celebra in un momento molto difficile

In tanti mancheranno oggi alla celebrazione del 25 Aprile. Parlo della maggior parte degli oltre 25.000 anziani portati via da quel maledetto coronavirus. Molti di loro c’erano in quel 25 aprile del 1945 e oggi sono la generazione in maggior pericolo specie nelle RSA.
Una festa senza gente in piazza, ma vissuta sui social e soprattutto senza molti Nonni che allora contribuirono alla  nascita della democrazia nel nostro Paese.
Un abbraccio Nonni, avevate  vissuto le conseguenze della seconda  guerra mondiale e fra voi alcuni ancora in vita  l’hanno combattuta. Anche questa contro il nemico invisibile è una lotta  mondiale  che vi ha portato via in tanti.
Non siete stati sufficientemente difesi. Purtroppo.
Buona Festa della Liberazione e speriamo di liberarci presto anche da questo nemico invisibile e pericoloso.

 

Giordano Biserni
ASAPS

Sabato, 25 Aprile 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK