Lunedì 01 Giugno 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 31/03/2020

Coronavirus, ad Altamura muore un vigile urbano e altri 9 contagiati: "Felice aveva un cuore d'oro"

Tra i contagiati anche il comandante. La vittima era ricoverata nell'ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti

Un'altra vittima si aggiunge all'elenco dei pugliesi positivi al Coronavirus, la prima nelle file delle forze dell'ordine. Lunedì 30 marzo è morto Felice Lomurno, 64 anni, sovrintendente capo della polizia locale di Altamura. 
 
Il contagio era stato accertato martedì 17 marzo, ma il quadro clinico dell'agente era risultato subito critico. Per questo Lomurno era stato ricoverato nel reparto di Terapia intensiva dell'ospedale 'Miulli' ad Acquaviva delle Fonti. Era intubato, poi, la sera di domenica 29 marzo, i medici hanno decisio di procedere alla tracheotomia. Tutto inutile. 
 
"Era una persona buonissima, uno dei primi vigili in motocicletta sulle strade di Altamura. Ho ancora chiarissimo il ricordo di Lomurno in sella alla sua Moto Guzzi. Ero una bambina", dice la sindaca Rosa Melodia. "Un momento durissimo per Altamura e per tutti i sindaci impegnati contro il virus", aggiunge in lacrime la prima cittadina.
 
Che in un messaggio sulla pagina Facebook del Comune, insieme con le altre autorità locali, ricorda il sovrintendente come "un uomo buono, dedito al lavoro, sempre disponibile e solidale con chiunque avesse bisogno di aiuto". 
 
Sono nove gli agenti della polizia locale contagiati dal Coronavirus ad Altamura, compreso il comandante Michele Maiullari. Un dato che sabato 21 marzo aveva spinto la sindaca a chiudere il comando nonostante la sanificazione degli ambienti e dei mezzi. "Una decisione straordinaria e dolorosa che ho comunicato alla prefetta di Bari, Antonella Bellomo. Perché - annota Melodia - abbiamo capito subito che il comando poteva essere un focolaio".  
 
Gli altri 42 agenti della polizia locale sono a casa in quarantena. In città, secondo l'ultimo bollettino dell'amministrazione comunale, sono 29 le persone contagiate dall'inizio dell'epidemia. Quattro i morti che si registrano in città, fra cui il sovrintendente Lomurno, che da poco aveva presentato domanda per andare in pensione.

da repubblica.it


Un’altra vittima del coronavirus fra le forze dell’ordine. Questa volta nella Polizia Locale di Altamura. Condoglianze alla famiglia e ai colleghi del comando PL di Altamura. (ASAPS)

Martedì, 31 Marzo 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK