Lunedì 25 Maggio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Singoli Quesiti 17/03/2020

Lavori per il rifacimento della pavimentazione stradale senza segnaletica per individuazione area di cantiere: chi deve essere sanzionato?

Foto di repertorio dalla rete

Spett.ma ASAPS, nel caso in cui vengano eseguiti lavori di rifacimento della pavimentazione stradale in assenza della prevista segnaletica prevista e necessaria alla individuazione dell'area cantierata ed alla sicurezza della utenza stradale in violazione dell'art. 21 C.d.S. Premesso che trattasi di lavori su vie di proprietà comunale e che pertanto sono presenti altri soggetti "responsabili" dei lavori, in particolare il funzionario comunale responsabile unico del procedimento (RUP), due direttori dei lavori ed il responsabile della sicurezza. La violazione va notificata anche ad uno questi soggetti come obbligati in solido o va contestata solo al rappresentante legale della ditta esecutrice? Cordialmente ringrazio.

email-Sant’Antimo (Si)

***

(ASAPS) Prevede l'articolo 21 comma 4 C.d.S. che la violazione sussiste per chiunque viola le disposizioni del presente articolo, quelle del regolamento, ovvero le prescrizioni contenute nelle autorizzazioni.
La norma in termini formali si rivolge a chiunque esegua lavori stradali, ma, in termini più sostanziali, i veri destinatari dei precetti in osservazione sono il titolare dell’autorizzazione o concessione, l’appaltatore, l’assistente, il capo cantiere o comunque un diverso soggetto individuato formalmente o tramite accertamenti di fatto come responsabile del cantiere.
Tutti questi soggetti rispondono fra loro in concorso e non, come ipotizzato nel quesito, in solido.
Ne consegue che, qualunque sia la responsabilità accertata, o perché materiale esecutore dei lavoro, oppure perché tenuto alla sorveglianza come da prescrizioni del titolo autorizzatorio, tutti i soggetti ne rispondono con un singolo ed autonomo verbale di infrazione. (ASAPS)

Martedì, 17 Marzo 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK