Venerdì 24 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 08/01/2020

ECCO COME SI PRESENTAVANO I PRODOTTI NEGLI ANNI ‘70 ALLA FACCIA DELLA SICUREZZA...QUALCHE PASSO IN AVANTI L’ABBIAMO FATTO

Amaca appesa in auto per i bambini... e la celebrazione della birra “la bevanda più adatta per i piloti d’auto perché non turba la loro integrità neuropsichiatrica e ne garantisce i perfetto equilibrio biologico”

A vedere certe pubblicità e la comunicazione connesse con la guida dei veicoli negli anni ‘70 c’è da fare un salto sulla sedia e quasi vien da sorridere se non si trattasse di temi molto seri.

Oggi per fortuna le cose sono molto cambiate almeno per la pubblicità e la comunicazione anche se molti continuano a non fissare i bambini nei seggiolini pur non arrivando a ad appendere l’amaca nell’auto.

Per non parlare dell’alcol. Certo una pubblicità del genere oggi sarebbe illegale e irreale, ma quanti però continuano a bere e poi a guidare!

Leggere il claim, lo slogan che spiega le qualità della birra per chi guida... “la bevanda più adatta per i piloti d’auto perché non turba la loro integrità neuropsichiatrica e ne garantisce i perfetto equilibrio biologico” e l’amaca per bambini con “cinghia di fissaggio per l’automobile” ...
Da brividi!! 


Oggi sembra assurdo vedere come funzionava la comunicazione negli anni ‘70, da brividi! L’amaca appesa in auto per i bambini così dondolano e si addormentano. E l’elogio della birra  “la bevanda più adatta per i piloti d’auto perché non turba la loro integrità neuropsichiatrica e ne garantisce i perfetto equilibrio biologico”. (ASAPS)

Mercoledì, 08 Gennaio 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK