Venerdì 25 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 17/12/2019

Biserni (Asaps)
«Alcol e telefoni Ragazzi, attenti ai due killer»
da corriere.it

Undici morti in incidenti d’auto nel fine settimana. Molti sono giovanissimi. Giordano Biserni, presidente dell’Asaps, prova a spiegare perché spesso le vittime sono di età così giovane. «Diverse le cause. Una è l’orario. A tarda ora circolano tanti giovani». Poi? «La miscela di due sbornie, quella classica da alcol e quella da cellulare».
Molti giovani muoiono sulle strade del Nordest. Un caso?
«No. Nordest, Romagna e zona del Garda sono storicamente aree ricche di locali. C’è la possibilità di muoversi con una certa facilità. Il punto è che quel rito del nomadismo sta ricominciando».
Giovani vittime anche al sud.
«Dato preoccupante. Anni fa il fenomeno era raro. Adesso anche in Sicilia e in Calabria si registrano sempre più vittime del sabato sera. Il “modello” Nordest si espande. Con l’aggravante che nel sud le strade sono molto più dissestate».


A. Gra.

Martedì, 17 Dicembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK