Martedì 11 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Incidente Vicenza, scontro tra auto: Davide muore a 2 anni dopo 5 giorni di agonia

Tragedia a Vicenza, dove è morto dopo cinque giorni di agonia Davide Torresan, 2 anni: il bambino era rimasto coinvolto con la mamma e il papà in un incidente stradale a Colceresa lo scorso 9 dicembre, quando l’auto sulla quale viaggiavano è stata centrata frontalmente da un’altra vettura. Dopo l’impatto il bambino è andato subito in arresto cardiocircolatorio: “Ha lottato come un leoncino”.

Ha lottato con tutte le sue forze per cinque giorni, ma alla fine il suo corpicino non ce l'ha fatta a sopportare le lesioni riportate. È morto nella notte all'ospedale San Bortolo di Vicenza, nel reparto di terapia intensiva pediatrica dove era ricoverato, il piccolo Davide Torresan, 2 anni, rimasto vittima di un tremendo incidente stradale che aveva coinvolto tutta la sua famiglia. Era lo scorso lunedì 9 dicembre quando sulla superstrada Nuova Gasparona a Colceresa, sempre nel vicentino, l'auto sulla quale viaggiava insieme alla mamma, Loredana Ciaco, e al papà Michele, residenti a Thiene, è stata centrata frontalmente da un'altra vettura per cause che sono ancora in via di accertamento da parte delle forze dell'ordine. Il bimbo era seduto sul seggiolino posteriore, aveva le cinture di sicurezza allacciate, ma questo non è bastato. Le sue condizioni sono subito apparse gravissime, l'impatto è stato talmente violento da provocargli un arresto cardiocircolatorio.

All'inizio sembrava reagire bene alle cure, ma poi la situazione è peggiorata fino a quando il suo cuore non ha smesso di battere. "Il nostro piccolo Davide ha lottato come un leoncino per farcela, sono immobilizzata a letto, gli infermieri mi hanno portato a vederlo la mattina, poi a mezzogiorno sono arrivati i medici e mi hanno detto che mio figlio non c'era più. Sento un dolore atroce, era il nostro unico bimbo, tutta la mia vita era dedicata a lui", ha detto la mamma al Giornale di Vicenza, mentre il papà, che pure era rimasto ferito nell'incidente, è in fase di miglioramento.

da fanpage.it


Il bambino secondo l’Osservatorio ASAPS è purtroppo  la 38esima piccola vittima del 2019 sulle strade. L’osservatorio considera i decessi dei bambini da 0 a 13 anni.
"Il nostro piccolo Davide ha lottato come un leoncino per farcela, sono immobilizzata a letto, gli infermieri mi hanno portato a vederlo la mattina, poi a mezzogiorno sono arrivati i medici e mi hanno detto che mio figlio non c'era più. Sento un dolore atroce, era il nostro unico bimbo, tutta la mia vita era dedicata a lui", ha detto la mamma. Straziante. (ASAPS)

Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK