Giovedì 06 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su

Bimbo di due anni investito da pirata, fermata una 22enne: era scappata

Ora dovrà rispondere di omissione di soccorso e fuga. Il piccolo è in coma: era nel passeggino accompagnato dalla mamma quando è stato travolto

E' stata arrestata nella notte una ragazza di 22 anni ritenuta responsabile dell'incidente avvenuto ieri a Coccaglio (Brescia) in cui è rimasto gravemente ferito un bambino di due anni. Il piccolo è ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Bergamo.

Secondo le prime indiscrezioni la ragazza - che è di Erbusco, un paese vicino a quello dove è avvenuto l'investimento - avrebbe detto di essere scappata per paura. Ora dovrà rispondere di omissione di soccorso e fuga. E' stata individuata grazie ai video delle telecamere installate in strada. Per lei sarebbero stati disposti gli arresti domiciliari.

Il bimbo è stato investito da un'auto mentre si trovava nel passeggino accompagnato dalla mamma.

da repubblica.it


 Lo sapevamo che il pirata sarebbe stato preso come avviene in oltre il 70% dei casi più gravi. Dispiace constatare che si tratta di una ragazza di 22 anni che avrebbe dovuto avere ancora più sensibilità verso un bambino travolto mentre era sulle strisce pedonali con sua madre! Ora la ragazza ha solo aggravato la sua posizione e speriamo che il bambino si salvi! (ASAPS)


Mercoledì, 11 Dicembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK