Giovedì 05 Dicembre 2019
area riservata
ASAPS.it su

di Paolo Carretta*
Io so che tu sai e devi dirmelo, ma poi?

L’importanza del patrimonio informativo e le segnalazioni di operazioni sospette (SSOOSS) nella Legge antiriciclaggio D. Lgs. n. 231/2007 aggiornata al D. Lgs n. 90/2018

La collaborazione attiva richiesta dalla Legge ai soggetti obbligati in materia di antiriciclaggio, è incentrata sulla segnalazione delle operazioni sospette (SSOOSS) di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo (capo III, art. 35 e segg. D. Lgs. n. 231/2007, mod. dal D.lgs. n. 90/2017, di seguito LA) e gli adempimenti correlati. Evitare il dominio del sospetto è un precetto non privo di contenuto etico e neppure di ragionevolezza, ma vi è una fase intermedia, tra la mera conoscenza di un fatto e la sua elaborazione, prima di giungere ad una corretta determinazione dell’agire, tanto personale quanto istituzionale, nella quale anche il sospetto può risultare utile, anzi fondamentale per stimolare la curiosità investigativa ed in ultima analisi per ripristinare la legalità. La previsione normativa in parola ha quindi codificato e procedimentalizzato il sospetto nella vigilanza sull’economia promuovendone in un certo senso la cultura...

>LEGGI L'ARTICOLO

da il Centauro n. 224


Un interessante articolo sulla Legge antiriciclaggio di Paolo Carretta Ufficiale della Giardia di Finanza, da il Centauro 224. (ASAPS)

Lunedì, 02 Dicembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK