Mercoledì 02 Dicembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 28/11/2019

Gambolò, nonna perde il controllo dell’auto che si ribalta in un   canale: è grave, salva la nipotina di 6 anni

L’incidente mercoledì mattina nella frazione Molino d’Isella. La 74enne era al volante di una Peugeot 107 che all’improvviso ha deviato la sua corsa ed è finita in acqua. L’anziana è ricoverata in Rianimazione. Per la piccola solo contusioni

Forse un malore, un momento di distrazione: all’improvviso la nonna ha perso il controllo dell’auto, che è finita in un canale ribaltandosi nell’acqua. La donna, 74 anni, è ricoverata in Rianimazione in gravi condizioni. Più fortunata la nipotina di 6 anni, salvata dai passanti e dai vigili del fuoco, che l’hanno estratta dalle lamiere prima che l’acqua riempisse l’abitacolo: per lei soltanto contusioni e un grande spavento.

L’incidente si è verificato mercoledì mattina poco dopo le 10 a Gambolò, in frazione Molino d’Isella. A quanto ricostruito dalla Polstrada, la 74enne ha perso il controllo della Peugeot 107, che ha deviato la sua corsa e si è ribaltata in un canale pieno d’acqua. Alcuni automobilisti di passaggio hanno assistito alla scena e sono subito corsi in aiuto, salvando nonna e nipote.

L’anziana ha rischiato di annegare: la donna aveva perso i sensi, ed è stata trovata riversa sul sedile, quasi completamente sommersa dall’acqua. La piccola, estratta in tempo, non ha rischiato di annegare. Sul posto sono intervenuti tempestivamente i sanitari del 118, oltre ai vigili del fuoco, che hanno provveduto a portare nonna e nipotina al policlinico San Matteo, dove sono state prese in cura dai medici. La 74enne è ricoverata nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata; la bimba, che ha riportato diverse contusioni ed escoriazioni, si trova in Chirurgia pediatrica.

di Eleonora Lanzetti
da corriere.it


L’anziana ha rischiato di annegare: la donna aveva perso i sensi, ed è stata trovata riversa sul sedile, quasi completamente sommersa dall’acqua. La piccola, estratta in tempo, non ha rischiato di annegare. Sul posto sono intervenuti tempestivamente i sanitari del 118, oltre ai vigili del fuoco, che hanno provveduto a portare nonna e nipotina al policlinico San Matteo, dove sono state prese in cura dai medici. La 74enne è ricoverata nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata; la bimba, che ha riportato diverse contusioni ed escoriazioni, si trova in Chirurgia pediatrica. (ASAPS)

Giovedì, 28 Novembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK