Domenica 27 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su
Singoli Quesiti 29/11/2019

Minorenne convive con uno solo dei genitori separati: chi risponde per lui delle violazioni amministrative?

Spett.le ASAPS, vorrei porvi il seguente quesito: incidente stradale in cui un minore di anni 10 circola in senso opposto al senso unico consentito e collide con un veicolo che circola regolarmente, durante l'impatto il minore che circola a bordo di velocipede cagiona rottura dello specchio retrovisore esterno dell'auto di controparte, della violazione prevista dall' art. 7 C.d.S. chi ne risponde dei due genitori? Si applica il principio del concorso o della solidarietà passiva? Si precisa che il minore risulta anagraficamente con la madre mentre il padre naturale coniugato con altra persona vive in località diversa . Vi chiedo se va fatto unico verbale al C.d.S con entrambi i genitori o 2 verbali separati dove ognuno di loro ne risponde singolarmente? Grazie per la vostra fattiva collaborazione.

email-Rutigliano (Ba)

***

(ASAPS) Nell’ipotesi prospettata nel quesito, chi ha la responsabilità genitoriale (salvo casi eccezionali, la mantengono entrambi i genitori anche se non conviventi), risponde della violazione.
Sarà pertanto necessario dare atto nel verbale con una frase del tipo:
“Il conducente minore degli anni 18 – Signor ______________, nato a _______ il _____ residente a ____________________ Via ______________ del quale la persona indicata come trasgressore è l’esercente la potestà, alle ore __________ del _________ in località________________ commetteva la seguente violazione__________________________________________” (ASAPS)

Venerdì, 29 Novembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK