Giovedì 23 Gennaio 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi , Droga 21/11/2019

Beccato corriere della droga: aveva in macchina oltre quattro chili fra hashish marijuana

Controllato dalla Stradale lungo la E45 mentre da Perugia va a Roma, è stato fermato al ritorno e “pizzicato” con il carico stupefacente. Adesso si indaga su fornitori e clienti

Il primo “alt” in serata: al controllo ha detto agli agenti della polizia stradale che da Perugia stava andando a Roma per riconsegnare un impianto luci non funzionante. Qualche ora dopo, gli stessi poliziotti hanno notato la macchina che percorreva la direzione opposta ed è scattato il secondo “stop”. Stavolta con una sorpresa stupefacente.

A finire nei guai un 33enne extracomunitario residente a Perugia, controllato dagli agenti della Stradale lungo la E45. Tranquillo, incensurato, davanti ai poliziotti non ha avuto il minimo cenno di panico. Questo, almeno all’andata. Al ritorno, quando i poliziotti hanno notato la macchina di ritorno, non ha reagito allo stesso modo.

La tranquillità aveva lasciato spazio ad un evidente nervosismo, il voluminoso pacco che doveva contenere l’impianto luci da riconsegnare era ancora al suo posto sul sedile posteriore della vettura e quindi gli inquirenti hanno deciso di vederci chiaro.

È così che hanno scoperto il suo vero e prezioso carico: 3.157,7 grammi di canapa indiana e 979,80 grammi di hashish, contenuti in due buste di plastica pesante di quelle normalmente utilizzate per la spesa.

D’intesa con la procura della Repubblica di Terni, il trentenne è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Terni.

Le indagini proseguono per cercare di risalire ai grossisti della sostanza stupefacente e anche per cercare di ricostruire la possibile rete di clienti.

da ternitoday.it


Altra droga stoppata su strada. Questa volta sulla E45. (ASAPS)

Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK