Sabato 06 Giugno 2020
area riservata
ASAPS.it su

Elementi essenziali per caratterizzare l’attività di trasporto di cose per “conto di terzi”
Ufficio Studi ASAPS

Foto Coraggio© - archivio Asaps

 Ai sensi dell’art. 40 della Legge 6 giugno 1974, n. 298, è trasporto di cose per conto di terzi l’attività imprenditoriale per la prestazione di servizi verso un determinato corrispettivo.
Tale norma è da porre in stretta relazione con quella di cui:

• all’art. 82, comma 4 del Codice della Strada, secondo la quale si ha l’uso di terzi quando un veicolo è utilizzato, dietro corrispettivo, nell’interesse di persone diverse dall’intestatario della carta di circolazione. Negli altri casi il veicolo si intende adibito a uso proprio...

>LEGGI L'ARTICOLO


Una ulteriore interessante scheda per chiarire le caratteristiche del “conto terzi”. (ASAPS)

Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK